Ultime scientifiche

domenica 28 febbraio 2010

FRUTTOSIO : PUO' ESSERE RISCHIOSO PER LA SALUTE

I ricercatori dell'Università del Colorado, per verificare se il costante aumento dell'incidenza dell'ipertensione nei paesi occidentali fosse da attribuire al numero crescente di alimenti contenenti fruttosio (diffusissimo zucchero derivato dallo sciroppo di mais), hanno condotto tale esperimento : hanno chiesto ad una settantina di cinquantenni di assumere 200 g di fruttosio al giorno, con o senza un farmaco contro la gotta che tiene basso l'acido urico (importante anche nella regolazione della pressione) ; dopo due settimane questo secondo gruppo ha patito un significativo aumento della pressione .
Il dato sembra dunque confermare che tale zucchero può alzare la pressione, probabilmente facendo aumentare il livello di acido urico .

sabato 27 febbraio 2010

PAZIENZA : LA SI PERDE IN OTTO MINUTI

Quanto impieghiamo a perdere la pazienza se ci fanno aspettare? Otto minuti e 22 secondi .
Questa è la media stimata da una ricerca condotta dall'operatore Talk in Gran Bretagna su oltre 2000 persone . Si va dai 5 minuti e 4 secondi di attesa al call center agli 8 e 38 al fast food, fino ai 13 e 16 secondi per un'e-mail .
La "colpa" è di internet che va veloce e ha aumentato le aspettative anche nei confronti del mondo reale (soprattutto tra chi è tra i 18 e i 24 anni) .

venerdì 26 febbraio 2010

SALUTE : LE MISURE DI "LUI" SI ACCORCIANO

Gli uomini del futuro avranno un pene micro? L'allarme sulla virilità degli uomini italiani viene lanciato dagli specialisti riuniti a convegno a Padova sul tema "Medicina e sessualità" . La colpa, dicono gli studiosi, sarebbe dell'obesità e dell'inquinamento .
Dalla ricerca condotta dal Centro di crioconservazione dei gameti maschili dell'Azienda Ospedaliera Università di Padova su 2.123 ragazzi di 18 anni delle scuole superiori di Padova e provincia è risultato che in generale la lunghezza del pene misurata a riposo si è ridotta da 9,7 centimetri a 8,9 centimetri (10% in meno negli ultimi 60 anni) e che in 52 ragazzi (il 30,7 % dei quali obesi) la lunghezza si era ridotta a circa 6 centimetri, tanto che i ricercatori parlano di "micropene" .

giovedì 25 febbraio 2010

STUDIO : FUMATORI MENO INTELLIGENTI DEI NON FUMATORI

Secondo uno studio israeliano i fumatori sono meno intelligenti dei non fumatori . Questo non solo perchè si fanno deliberatamente del male fumando, ma perchè avrebbero mediamente un quoziente intellettivo più basso di chi non fuma .
Lo dimostrerebbe uno studio diretto da Mark Weiser del Sheba Medical Center di Tel Hashomer e pubblicato sula rivista Addition .
Gli esperti hanno analizzato un campione di 20.211 reclute militari israeliane di 18 anni .
Il QI dei fumatori varia anche in funzione del numero di sigarette fumate : più si fuma e meno si è intelligenti .

mercoledì 24 febbraio 2010

DONNE : SEDUCONO ANCHE CON L'ODORE DELLA PELLE

Secondo uno studio americano, durante l'ovulazione, le donne producono segnali olfattivi che influenzano la risposta biologica maschile diventando, così, alleati della seduzione .
I ricercatori hanno analizzato le t-shirt indossate dalle donne coinvolte nello studio in diversi momenti del ciclo mestruale ed esaminato, attraverso dei campioni di saliva, il testosterone degli uomini ai quali erano state fatte annusare . I risultati hanno evidenziato che, nei giorni in cui le donne erano fertili, l'odore femminile provocava un aumento dei livelli di testosterone .

martedì 23 febbraio 2010

COMPUTER : CRESCE IL NUMERO DI ANZIANI CHE LI USA

Cresce il numero di anziani attratti dal mondo delle nuove tecnologie .
Secondo l'Istat in quattro anni, dal 2005 al 2009, proprio la fascia di età 60-74 anni e oltre ha infatti fatto registrare la percentuale maggiore di incremento di utilizzo di computer, +81% .

lunedì 22 febbraio 2010

PLASTICA : ARRIVA LA NUOVA FRONTIERA

Leggera, durevole, indistruttibile e poco costosa . Negli anni '60, la plastica era il simbolo del boom economico dell'Italia, oggi un danno incalcolabile per l'ambiente che si cerca di limitare .
La Japan Science and Technology Agency (JST) ha appena creato l'alternativa più radicale, una sorta di acqua plastica composta da sostanze organiche, mentre la statunitense Microtech research ha ideato un sistema che rende possibile il riciclaggio dei sacchetti basato su una sostanza tratta dal legno .

domenica 21 febbraio 2010

TESTOSTERONE : LIVELLI PIU' BASSI A MARZO

La luce rende più virili . Non a caso è proprio a primavera, quando l'irraggiamento solare è maggiore, che i sensi si risvegliano .
Sembra infatti che il testosterone, principale ormone sessuale maschile, sia influenzato dal sole .
Si tratta, come hanno dimostrato i ricercatori dell'Università di Graz (Austria), di un meccanismo legato alla vitamina D, anch'essa sensibile alla luce .
I valori dell'ormone e della vitamina D scendono quando c'è poca luce e raggiungono il picco più basso a Marzo, prima dell'arrivo della luce primaverile .

sabato 20 febbraio 2010

UFO : GB, NUOVI DOCUMENTI RIPORTANO MIGLIAIA DI AVVISTAMENTI

Nuove rivelazioni sulla possibile esistenza degli Ufo . Dagli Archivi nazionali britannici spuntano documenti che raccontano migliaia di avvistamenti di Ufo in Gran Bretagna negli ultimi 20 anni e testimoniano l'interesse di Winston Churchill sulla vicenda sin dal 1952 .
Lo riporta la Bbc online . Le carte contengono oltre 6.000 pagine di resoconti, nelle quali sono descritte le esperienze di numerose persone tra il 1994 e il 2000 . La pubblicazione è stata decisa nell'ambito di un progetto posto in essere dal ministero della Difesa e dagli Archivi nazionali .

venerdì 19 febbraio 2010

FUMO PASSIVO : FA MALE ANCHE AI FUMATORI ATTIVI

Il fumo passivo fa male anche ai fumatori attivi, soprattutto quando è respirato all'interno degli ambienti chiusi .
E' il risultato di una ricerca italiana condotta su 15 fumatori . Gli studiosi hanno analizzato la qualità dell'aria e la quantità delle sostanze cancerogene presenti nell'ambiente e hanno scoperto che se una persona fuma 14 sigarette al giorno, in un ambiente chiuso, è come se ne avesse fumate circa 3 in più a causa dell'esposizione al fumo passivo da lui stesso provocato .

giovedì 18 febbraio 2010

INFORMATICA : 2500 AZIENDE USA INFETTATE DA VIRUS

Sono oltre 2500 le aziende infettate da un virus informatico negli Stati Uniti .
Migliaia di computer sono stati raggiunti attraverso il web da un "botnet", capace di accedere ai documenti digitali degli archivi e di sottrarre password e codici di accesso di servizi online bancari, di posta elettronica e dei social network . La notizia è stata diffusa dal New York Times che cita la società di sicurezza informatica NetWitness . L'emergenza non ha, però, dimensioni paragonabili a quelle determinate dall'infezione di Conficker, nel 2008, che colpì 15 milioni di pc .

mercoledì 17 febbraio 2010

TECNOLOGIA : CODICE MORSE BATTE SMS IN VELOCITA', ESPERIMENTO

Il vecchio codice Morse ha battuto in velocità l'invio di sms .
Un esperimento è stato fatto in diretta tv dal celebre conduttore statunitense Jay Leno nel suo show . Leno ha invitato in studio i due ragazzi più veloci d'America ad inviare sms e a sfidarli due veterani del codice Morse .
I due gruppi hanno avuto un testo da trasmettere . Il codice Morse ha sbaragliato gli sms arrivando a mandare il testo con larghissimo anticipo .

martedì 16 febbraio 2010

FORESTA : PIU' CO2 CON I BIOCARBURANTI

Non sempre le tecnologie verdi sono realmente amiche dell'ambiente . E il caso dei biocarburanti è spesso citato come emblematico in questo senso .
Uno studio tedesco pubblicato su "Pnas" conferma la pessima nomea di bioetanolo e biodiesel . Secondo una simulazione, la prevista conversione di parte della foresta amazzonica in coltivazioni per i biocarburanti avrà un saldo negativo della produzione di CO2 che si potrà recuperare solo in 250 anni .

lunedì 15 febbraio 2010

MAL D'AUTO : RESPIRA CHE TI PASSA

Un trucco per chi soffre il mal d'auto (o di mare o d'aereo) : controllate la respirazione .
In genere si tende a coordinarla per inspirare ogni volta che si avverte un movimento fastidioso, ma uno studio condotto all'Imperial College di Londra, suggerisce che sia meglio respirare in modo sfasato, - più lento o veloce - rispetto al ritmo del moto .
Così facendo, la nausea insorge dopo ed è più lieve . La tecnica aiuterebbe a tenere sotto controllo un particolare tipo di sensori di posizione presenti nell'addome .

domenica 14 febbraio 2010

FRATTURE : SI RIDUCONO CON CALCIO E VITAMINA D

Dopo aver raccolto i dati su un campione di 68.517 persone, la cui età media è di 69,9 anni, un'indagine che riunisce i risultati di oltre 7 ricerche europee e statunitensi, dimostra che per prevenire le fratture, in particolare quelle al bacino e alla colonna vertebrale, non è sufficiente prendere la vitamina D . I rischi di fratture negli anziani si riducono, infatti, combinando il calcio (1.000 mg al giorno) alla vitamina D .
Tali risultati sono stati pubblicati sulla rivista "Bmj" .

sabato 13 febbraio 2010

BENESSERE : LE DONNE DEVONO DORMIRE DI PIU'

Alle esponenti del gentil sesso servono in media 20 minuti di sonno in più rispetto agli uomini per svegliarsi al mattino riposate ed in forma .
Così riferiscono gli esperti dello Sleep Research Centre della Loughborough University (GB) .
Durante la notte, la parte del cervello deputata alla memoria e al linguaggio (la corteccia) va in "stand-by" (in pausa) e permette l'attivazione della "modalità recupero" .
Da questa ricerca è emerso che le donne hanno più necessità di dormire rispetto agli uomini perchè il loro cervello è multitasking, ossia strutturato in modo da permettere loro di fare più cose alla volta . Il problema è che spesso a causa dei rumori notturni (per esempio il russamento del marito o il pianto del bebè) tendono a dormire molto meno di quanto dovrebbero ( in media 6-8 ore) . Mentre quei 20 minuti in più farebbero la differenza .

venerdì 12 febbraio 2010

POLMONI : A RISCHIO PER I BIMBI ABUSATI

Il rischio di sviluppare in età adulta un tumore al polmone è triplicato per tutti i bimbi vittime di violenze sessuali e di abusi psicologici .
A dirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista "Bmc public health", che ha esaminato un campione di oltre 17 mila persone adulte .
Inoltre, i bimbi abusati iniziano a fumare prima dei 14 anni : una sorta di autotrattamento contro le turbe affettive .

giovedì 11 febbraio 2010

IDRATI DI METANO : NUOVA FONTE ENERGETICA

Gli idrati di metano potrebbero essere una nuova fonte energetica . Infatti, secondo la National Academy of Sciences, questi minerali potrebbero rappresentare un'enorme riserva di metano e quindi una fonte energetica sicura, economica e ecologicamente sensibile .
Gli idrati di metano, solidi composti da sei molecole di acqua ghiacciata e una di metano, si trovano in abbondanza sui margini continentali del mondo e nelle regioni semighiacciate come il Golfo del Messico e l'Alaska .

mercoledì 10 febbraio 2010

ASMA : POTREBBE ESSERE COLLEGATA AD UNA CARENZA DI VITAMINA D

Bassi livelli di Vitamina D potrebbero essere collegati ad un peggioramento delle condizioni dei pazienti asmatici .
Lo confermerebbe una ricerca britannica condotta su 54 asmatici dei quali sono state esaminate le funzionalità polmonari e respiratorie e la risposta a terapie a base di steroidi .
I pazienti con una carenza di Vitamina D (in particolare i soggetti obesi) hanno mostrato la peggiore funzionalità polmonare del campione preso in esame e hanno risposto molto male anche ai trattamenti con steroidi .

martedì 9 febbraio 2010

DOLORE CRONICO : LE IMMUNOGLOBULINE LO POSSONO COMBATTERE

Per combattere il dolore cronico potrebbe rivelarsi efficace un trattamento a base di IGIV(immunoglobuline intravenose) utilizzato per l'artrite reumatoide .
E' il risultato di una ricerca britannica condotta su tredici pazienti affetti da Sindrome da Dolore Regionale Compresso, un disturbo provocato dal mal funzionamento del sistema nervoso che provoca spesso un dolore intenso .
Più della metà del campione ha mostrato un significativo beneficio . La terapia verrà sperimentata su un più ampio gruppo di pazienti .

lunedì 8 febbraio 2010

MEMORIA : AUMENTA IN CHI AMA CORRERE

Un'altra buona notizia per tutti i "Forest Gump" : chi ama fare jogging non solo migliora l'attività del cuore, ma anche le abilità cognitive, in particolare la memoria e l'apprendimento .
Uno studio statunitense del National Institute on Aging pubblicato sulla rivista "Pnas", descrive i benefici della corsa sull'ippocampo, l'area cerebrale deputata alla memoria . In coloro che percorrono correndo 24 km al giorno, aumenta la vascolarizzazione e la plasticità del cervello . L'accrescimento delle abilità cognitive dipende dal fatto che un'intensa attività fisica come la corsa incrementa la neurogenesi, cioè la nascita di nuovi neuroni, nelle aree deputate all'apprendimento e alla memoria .

mercoledì 3 febbraio 2010

ENEL : LA SPEZIA E VENEZIA PRIMI "PORTI VERDI"

Il porto della Spezia e quello di Venezia saranno i primi "Porti Verdi" d'Italia, ossia dove saranno ridotte le emissioni prodotte dalle attività che quotidianamente si svolgono .
Il progetto "Porti Verdi " di Enel ha lo scopo di applicare in ambito portuale le migliori tecnologie disponibili in campo energetico . Tra i primi obiettivi, lo studio di un sistema di fornitura di energia elettrica in banchina, in grado di alimentare le navi durante la sosta in porto, evitando le emissioni prodotte dai generatori di bordo .

martedì 2 febbraio 2010

CUORE : ECCO LE SETTE MOSSE PER AVERLO DALLA SALUTE DI FERRO

Gli esperti dell'American Heart Association hanno presentato un documento, "Life's Simple 7", che sintetizza sette semplici passi per mantenere il cuore in buona salute :1) non avere mai fumato o aver smesso da almeno un anno ; 2) tenere il peso sotto controllo ; 3) fare attività fisica regolare ; 4) avere valori della pressione sanguigna nella norma (120/80 mmHg) ; 5) avere valori glicemici al di sotto di 100mg/dl ; 6) avere valori del colesterolo inferiori a 200 mg/dl ; 7) seguire una dieta sana ed equilibrata .

lunedì 1 febbraio 2010

AIDS : SCOPERTA ARMA SEGRETA VIRUS

Dopo 20 anni di ricerche, gli scienziati dell'Imperial College di Londra e dellUniversità di Harvard sono finalmente riusciti a individuare la complicata struttura dell'enzima chiamato integrasi, che permette al virus Hiv di propagarsi nelle cellule .
Lo studio, pubblicato su Nature, permetterà di migliorare ulteriormente i farmaci retrovirali .