Ultime scientifiche

mercoledì 31 marzo 2010

MEDICINA : AUSTRALIA, PRESENTATO PRIMO OCCHIO BIONICO

E' stato presentato ieri a Melburne un prototipo di occhio bionico, un impianto in grado di migliorare la visione di chi soffre di perdita degenerativa della vista .
L'occhio bionico, presentato dal dipartimento di ingegneria Biomedica dell'Università del Nuovo Galles del sud, usa una videocamera fissata agli occhiali del paziente per catturare le immagini che vengono tradotte in impulsi elettrici che a loro volta stimolano elettrodi inseriti nella retina . L'occhio bionico, frutto di dieci anni di ricerca e sviluppo, sostenuti dal governo australiano con un sussidio pari a 28 milioni di euro, sarà impiantato sul primo paziente entro tre anni .

martedì 30 marzo 2010

SINDROME DI COLON IRRITABILE : NON E' DI PER SE' UN INDICATORE DI RISCHIO DI TUMORE

I pazienti che soffrono di sindrome da intestino irritabile non sarebbero più esposti al rischio di ammalarsi di tumore al colon .
Lo rivelano i ricercatori dell'Università del Michigan che hanno condotto uno studio che ha analizzato i dati relativi ad un migliaio di pazienti .
Dallo studio è inoltre emerso che la colonscopia non è necessaria a meno che non si verifichino sintomi precisi come anemia, emorragie del tratto gastro-intestinale o di celiachia .

lunedì 29 marzo 2010

SPEZIE : UNA PREZIOSA RISERVA DI ANTIOSSIDANTI

Spezie e aromi naturali sono una preziosa fonte di antiossidanti .
Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori iberici che ha esaminato gli effetti antiossidanti di alcune tra le più comuni spezie usate nella dieta mediterranea : origano, timo, rosmarino, salvia e chiodi di garofano . Dallo studio, in particolare è emerso che, tra tutte le spezie, i chiodi di garofano sono la fonte più ricca di antiossidanti .

domenica 28 marzo 2010

SCHIZOFRENIA : PIU' RISCHI SE SI USA LA CANNABIS

Un nuovo studio sul rapporto tra psicosi e uso di cannabis dimostra che chi la consuma abitualmente da più di 6 anni ha un rischio doppio, rispetto a chi non ha mai fumato neanche uno spinello, di incorrere in psicosi che vanno dalla schizofrenia a fenomeni allucinatori .
La ricerca, condotta da scienziati del Queesland Brain Institute (Australia), è stata pubblicata sulla rivista "Archives of General Psychiatry " .

sabato 27 marzo 2010

NEURONI FEMMINILI : VEDONO PRIMA GLI SBAGLI

Secondo una ricerca dell'Università Milano-Bicocca, condotta con il Cnr e pubblicata su "Neuropsychologia", le donne riconoscono gli errori prima degli uomini .
Sarebbero i cosiddetti "neuroni specchio" ad attivarsi più rapidamente, sia quando si compie un'azione, sia quando la si osserva fare . Sempre grazie a queste cellule, le donne sono in grado più degli uomini di valutare azioni incongruenti .

venerdì 26 marzo 2010

DOPING : UNA SPERANZA PER LA SLA ?

Uno studio svolto all'Istituto neurologico Besta di Milano dimostra che il farmaco eritropoietina, tristemente noto per l'uso improprio come doping nei ciclisti professionisti, è efficace e ben tollerato da chi soffre di sclerosi laterale amiotrofica (Sla) .
Una nuova ricerca, svolta da 25 centri specializzati sull'intera Penisola su 160 malati, impiegherà sia l'eritropoietina che il riluzolo, farmaco sinora usato per rallentare la progressione della malattia . Lo studio dovrà confermare la validità neuroprotettiva del primo e, quindi, la sua capacità di modificare positivamente l'andamento della Sla .

giovedì 25 marzo 2010

SALUTE : RICERCA, GRASSI E DOLCI COME LA MARIJUANA

I cibi grassi e i dolci creano dipendenze come le droghe e in particolare fanno scattare le stesse risposte di stupefacenti ricreativi come la marijuna .
Lo dice uno studio australiano condotto dalla farmacologa e neuroscienziata Margaret Morris dell'Università del Nuovo Galles del sud . Il concetto di "cibo di conforto", secondo la scienziata, non è un fenomeno sociale ma è basato sulla biologia e questo perchè alcune persone sotto stress mangiano in eccesso : "E' accertato che avere a disposizione cibo desiderabile ci fa sentire meglio, e questo probabilmente è parte del problema alla radice del fenomeno dell'obesità " .

mercoledì 24 marzo 2010

OSSA : IN ARRIVO UN SOSTITUTO ARTIFICIALE

Una buona notizia per coloro che devono far fronte a fratture . L'istituto per materiali compositi e biomedici del Cnr di Napoli annuncia il brevetto di un osso artificiale iniettabile ed in grado di consentire la rigenerazione dei tessuti .
Si tratta di un sostituto osseo costituito da materiale bioceramico,che si inserisce con tecniche chirurgiche miniinvasive .
La novità è che una volta iniettato, la solidificazione avviene in poche minuti andando a colmare la frattura .
L'osso sintetico, non appena riassorbito, attiva subito il processo di rigenerazione, permettendo di riparare fratture ossee dai lunghi tempi di recupero, o riempiendo cavità provocate da operazioni chirurgiche demolitive .

martedì 23 marzo 2010

SPAZIO : COLLAUDATA NAVETTA VIRGIN, TURISTI IN ORBITA DAL 2011

La Virgin Galactic ha collaudato ieri nei cieli della California il suo veicolo "SpaceShipTwo", che mira a trasportare turisti in giro per lo spazio a partire dal 2011 al prezzo di 200mila dollari a persona .La navetta è rimasta agganciata al veicolo-madre "Cavaliere Bianco" che, nei futuri viaggi turistici, avrà il compito di portare "SpaceShipTwo" ad alta quota prima di liberarlo .

lunedì 22 marzo 2010

AIDS : UCCIDE LE DONNE PIU' DI OGNI ALTRA MALATTIA

La prima causa di morte tra le donne in età fertile è l'AIDS .
E' il dato reso noto nell'ultimo rapporto stilato dall'unAIDS . La causa principale della diffusione del virus HIV è la violenza : il 70% delle donne nel mondo è costretta ad avere rapporti sessuali non protetti e in Africa, dove il 60% di sieropositivi è di sesso femminile, le donne hanno un rischio di ammalarsi di AIDS fino a tre volte superiore rispetto agli uomini .

domenica 21 marzo 2010

ALITOSI : SI COMBATTE ANCHE CON IL PESCE

Gli omega 3 , i grassi del pesce, non solo fanno bene al cuore e al cervello, ma migliorano la salute della bocca .
Secondo uno studio dell'Università del Kentucky (Usa), le sostanze contenute in salmoni, branzini and co. sono in grado di contrastare diversi agenti patogeni del cavo orale, tra cui lo streptococco mutans, la candida albicans e la porphyromonas gengivalis : quest'ultimo batterio è spesso responsabile dell'alitosi .

sabato 20 marzo 2010

DONNE : ECCO QUANTO DEVONO SCOPRIRSI PER SEDURRE

Scollature e minigonne sono da sempre considerate strumenti infallibili di seduzione femminile .
Ma quanto va lasciato vedere per colpire nel segno ? Il 40% del corpo . La formula matematica viene da un recente studio condotto da Collin Hendrie, docente di psicologia dell'Università di Leeds, in Gran Bretagna .

venerdì 19 marzo 2010

CANCRO : SCOPERTO METODO PER FARE INVECCHIARE E MORIRE I TUMORI

Un ricercatore italiano, Pier Paolo Pandolfi, che lavora alla Harvard Medical School di Boston, ha scoperto un nuovo metodo per combattere il cancro .
Invece di avvelenare le cellule tumorali con sostanze tossiche, causa spesso di effetti collaterali, Pandolfi è riuscito a interrompere il loro meccanismo di replicazione infinita facendole invecchiare e morire mediante lo spegnimento del gene Skp2 . La scoperta, pubblicata su Nature, potrebbe portare allo sviluppo di un farmaco universalmente efficace contro molti o tutti i tumori .

giovedì 18 marzo 2010

CELLULE : PER LA PRIMA VOLTA RINGIOVANITE CON UN COCKTAIL DI GENI

Cellule adulte sono state rese staminali e, quindi, ringiovanite, grazie ad un cocktail di geni(chiamate Staminali Pluripotenti Indotte, Ips) e che hanno la caratteristica di invecchare molto rapidamente .
Il risultato, pubblicato sulla rivista Regenerative Medicine, secondo gli esperti potrebbe portare a future terapie anti-invecchiamento .
Autore dello studio è un gruppo statunitense . Il risultato, osservano i ricercatori, "potrebbe permettere di far regredire il processo di invecchiamento nelle cellule umane per il loro uso nella medicina rigenerativa .

mercoledì 17 marzo 2010

SALUTE : IMPOTENZA RADDOPPIA RISCHI DI INFARTO

Una ricerca scientifica condotta dall'Università tedesca di Saarland conferma il legame tra impotenza e malattie cardiovascolari .
Secondo lo studio condotto su 1.519 uomini di 13 nazioni, le disfunzioni erettili aumentano infatti del doppio il pericolo di infarto o di morte nei malati di cuore .

martedì 16 marzo 2010

ANZIANI : METTI A DIETA LA MEMORIA

Mangiare di meno, ricordare di più . Sembra essere questa l'equazione valida per gli anziani, secondo uno studio pubblicato su "Pnas" .
In esso una cinquantina di ultrasessantenni sono stati invitati a diminuire il proprio apporto calorico del 30%, oppure ad aumentare il contenuto di grassi saturi del 20 o a non fare nulla .
Come riferito dagli autori, i neurologi dell'Università di Munster, in Germania, i primi, dopo tre mesi, hanno avuto risultati nettamente migliori degli altri nei test sulla memoria e sulle performance intellettive in genere, nonchè livelli inferiori di marcatori dell'infiammazione .

lunedì 15 marzo 2010

RAFFREDDORE : L'OTTIMISTA NE VIENE COLPITO DI MENO

Secondo uno studio dell'Università di Amburgo, in Germania, chi è ottimista prende meno il raffreddore .
Per affermarlo, i ricercatori hanno seguito ottanta studenti, divisi tra pessimisti ed ottimisti, scoprendo che i primi si ammalavano di più rispetto ai secondi, soprattutto di raffreddore .

domenica 14 marzo 2010

ALLERGIA AI POLLINI : I CAMBIAMENTI CLIMATICI PEGGIORANO I SINTOMI

I cambiamenti climatici hanno ripercussioni non solo sulla "salute" del pianeta Terra ma anche sull'incidenza di patologie e disturbi come, ad esempio, le allergie .
Secondo un recente studio italiano, condotto a Genova, nel periodo preso in esame, si è registrato un aumento della temperatura e un allungamento della stagione dei pollini . Lo studio ha inoltre evidenziato il prolungamento dei sintomi che si manifestano nei soggetti allergici e un incremento della percentuale di pazienti con allergia ai pollini .

sabato 13 marzo 2010

TERREMOTI : STUDIO ITALIANO SU RADON APRE POSSIBILITA' DI PREVISIONE

Uno studio italiano, condotto dai ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dell'Università Roma Tre, ha evidenziato che prima di un terremoto le emissioni di radon da parte delle rocce aumentano o diminuiscono a causa dei "vuoti" presenti al loro interno . Lo studio verrà pubblicato dalla rivista Geophysical Research Letters .
I ricercatori sono riusciti per la prima volta a spiegare i meccanismi alla base di questo fenomeno ; servirà in futuro per poter prevedere i terremoti .

venerdì 12 marzo 2010

CANCRO AL SENO : NOVITA' DALLE FORESTE TROPICALI

Un frutto tropicale che cresce in Asia, in Africa e Sudamerica - un melone selvatico dalla forma insolita - conterrebbe un prezioso ingrediente efficace per combattere il carcinoma mammario .
Lo studio condotto presso l'Università del Colorado, infatti, è stato il primo ad evidenziare che l'estratto del frutto, già usato per centinaia di anni come rimedio contro il diabete e le infezioni, è efficace nella lotta al cancro . I ricercatori hanno annunciato ulteriori studi .

giovedì 11 marzo 2010

VIRUS : I GENI DICONO CHI VERRA' COLPITO

Un gruppo di ricercatori dell'istituto E.Medea, della Don Gnocchi e della Statale di Milano hanno identificato variazioni genetiche (139 in tutto) che predispongono alle infezioni virali .
Alcune varianti genetiche sarebbero all'origine di continui attacchi virali, altre proteggerebbero l'organismo . La ricerca, i cui esiti sono stati pubblicati sula rivista "Plos genetics", è stata realizzata analizzando più di 600mila varianti genetiche di 52 popolazioni umane .
La scoperta è fondamentale per la messa a punto di nuove cure e vaccini .

mercoledì 10 marzo 2010

OBESITA' : 1 MLD DI PERSONE AL MONDO SONO IN SOVRAPPESO

L'Oms (organizzazione mondiale della sanità) lancia un allarme obesità : più di un miliardo di persone nel mondo sono in sovrappeso, in Europa, entro il 2010, la previsione di obesità vale 165 milioni di unità di cui 150 milioni adulti e 15 milioni bambini ; in Italia uno su tre (pari al 34,2 %) è in sovrappeso e quasi uno su 10 (9,8%) obeso .
Le stime OMS parlano di oltre 4 milioni di persone obese e ogni giorno 156 italiani perdono la vita per le negative conseguenze dell'eccesso di peso, con un costo pari all'1% del Pil .

martedì 9 marzo 2010

APPENDICITE : CACCIA AL VIRUS

Anche l'appendicite va ad ondate, come l'influenza, e potrebbe essere causata da virus .
Lo suggerisce uno studio pubblicato sugli "Annals of Surgery" nel quale i medici del South Western Medical Center hanno analizzato tutti i dati ospedalieri degli ultimi 36 anni e scoperto che gli interventi sono più frequenti d'estate e in certi anni : per esempio lo sono stati nel 1977, nel 1981, nel 1984, nel 1987 e nel 1994 . Inoltre, dopo una tendenza alla diminuizione durata 25 anni, dal 1995 c'è un'inversione, con un aumento costante dei casi .
Per ora non si sa di che virus si possa trattare .

lunedì 8 marzo 2010

AIDS : VIRUS SI ANNIDA IN CELLULE STAMINALI DEL SANGUE

Il virus dell'Hiv si annida nelle cellule progenitrici del sangue, nelle quali può restare latente e indisturbato per anni .
La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Medicine, è del gruppo statunitense diretto da Kathleen Collins dell'Università del Michigan . Riuscire ad identificare questi nascondigli segreti potrà avere ripercussioni molto importanti sullo sviluppo di nuove strategie per combattere l'infezione ed eradicare il virus dell'Aids dall'organismo . Attualmente, infatti, non si può parlare di cura per l'Aids ; la terapia antiretrovirale è molto efficace, ma non riesce ad eliminare completamente il virus .

domenica 7 marzo 2010

TUMORI DIFFICILI : SI CURANO CON UN SUPER RAGGIO

Un'opzione di cura in più, oltre alla radioterapia tradizionale per i tumori più "refrattari"(come i sarcomi, quelli del sistema nervoso centrale, della testa e del collo): è l'adroterapia, ossia la penetrazione di un "super raggio" invisibile nel Dna delle cellule tumorali .
Prodotto da macchine acceleratrici di particelle, gli adroni (ioni carbonio e protoni), il super raggio aggredisce in tre minuti e con 10 sedute, il 5% di tumori inoperabili o resistenti alla radioterapia .
In un centro di adroterapia, da poco inaugurato a Pavia, si potranno curare 3.000 malati all'anno .

sabato 6 marzo 2010

RITARDO MENTALE : TROVATO IL GENE RESPONSABILE

Le forme più diffuse di ritardo mentale sarebbero legate al cromosoma X .
L'hanno scoperto i ricercatori del San Raffaele di Milano, analizzando il Dna di vari maschi (i più colpiti perchè possiedono una solo copia di cromosoma X ) con ritardo mentale . Lo studio, pubblicato sull' "American Journal of Human Genetics", ha svelato che in 2 casi il difetto dipende dall'assenza di un gene che contiene le informazioni per la proteina Rab39b, specifica delle cellule nervose . Gli studiosi hanno dimostrato che, mancando questa sostanza, diminuiscono i contatti tra le cellule nervose . Ciò spiegherebbe la conseguente diminuizione di capacità cognitive e la difficiltà nel linguaggio .

venerdì 5 marzo 2010

DINOSAURI : ESTINZIONE CAUSATA DA ENORME METEORITE

La parola definitiva sull'estinzione dei dinosauri arriva da uno studio internazionale condotto tra Europa, Stati Uniti, Messico, Canada e Giappone e coordinato dall'Università tedesca di Norimberga .
La ricerca, che è stata pubblicata su Science, sostiene che è stato l'asteroide che ha generato il cratere Chicxulub in Messico a causare la più grande estinzione di massa della storia, 65 milioni di anni fa, quando sono scomparsi i dinosauri ed oltre la metà di tutte le specie animali della Terra .
Secondo lo studio l'asteroide responsabile dell'estinzione di massa aveva un diametro di 12 km e l'impatto, 1 milione di volte più potente dell'esplosione di una bomba atomica, potrebbe aver causato nello stesso tempo ed istantaneamente devastanti terremoti e tsunami su tutto il pianeta . L'evento ha inoltre solllevato una grande quantità di polveri, detriti e gas che hanno causato una sorta di "nube" che ha ridotto la luce, provocato il raffreddamento della superficie terrestre e l'acidificazione deli oceani, decimando specie vegetali ed animali .

giovedì 4 marzo 2010

TUMORE AI POLMONI : MAGGIORE RISCHIO PER ALCUNE PROFESSIONI

Alcune professioni incidono sul rischio di cancro ai polmoni .
E' il risultato di uno studio italiano condotto su oltre 4.000 persone, da cui è risultato che gli uomini più a rischio lavoravano nel settore della ceramica o della produzione di mattoni . Nella popolazione femminile, invece, solo 3 delle donne con diagnosi di tumore e 2 di quelle in buona salute svolgevano lavori a rischio : ciò si traduce in un rischio superiore di 4 volte ma si tratta di un risultato "impreciso", a causa dell'esiguo numero di donne prese in esame .

mercoledì 3 marzo 2010

VISTA : ATTENZIONE AGLI OCCHIALI 3D

Il boom dei nuovi film in 3D ha fatto emergere un problema : gli occhialini da indossare rispettano le norme di sicurezza ? Nella maggior parte dei casi no .
Un'indagine del Codacons rivela che in molte sale cinematografiche gli occhialini non riportano il marchio CE (Comunità europea), che dovrebbe, invece, attestarne la conformità ai requisiti essenziali di sicurezza .
L'assenza del marchio rappresenta un serio pericolo per i consumatori che hanno già espresso disagi : stanchezza oculare, nausea, mal di testa e vertigini .
In più, fare indossare gli stessi occhiali a più persone espone l'occhio a possibili infezioni .

martedì 2 marzo 2010

CUORE : LA NOIA LO METTE IN PERICOLO

Gli studiosi hanno seguito oltre 7.000 persone per ben 25 anni e hanno scoperto un legame diretto tra il tedio e le malattie cardiovascolari .
Sembra che le persone che sostengono di annoiarsi spesso abbiano un rischio doppio di morire per colpa di un infarto rispetto, invece, a coloro che vivono una vita piena . Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica "International Journal of epidemiology", ha evidenziato che nel gruppo di persone che si annoiavano maggiormente si registrava circa il 40% in più di decessi . I ricercatori hanno constatato che annoiarsi corrisponde ad uno stile di vita poco salutare : si fuma e si beve di più, accorciando così l'aspettativa di vita .

lunedì 1 marzo 2010

CERVELLO : ECCO PERCHE' SI GIOCA D'AZZARDO

Uno studio condotto dai neurologi del California Institute of Technology ha evidenziato il meccanismo alla base dell'irresistibile impulso a giocare d'azzardo .
Pubblicata su "Proceedings of the National Academy of Sciences", la ricerca ha evidenziato che la differenza tra investitori prudenti e scommettitori incorreggibili sarebbe attribuibile ad una piccola zona del cervello, l'amigdala .
I neurologi si sono insospettiti esaminando due persone che presentavano danni in quest'area .
Questo tipo di lesioni possono favorire l'impulso a comportamenti sconsiderati come quelli che spingono a sottovalutare il rischio di perdere denaro .