Ultime scientifiche

lunedì 31 maggio 2010

CUORE : LA RABBIA REPRESSA FA VENIRE L'INFARTO

Per chi soffre di malattie cardiovascolari impedire lo sfogo di emozioni negative come la rabbia significa triplicare il rischio di incorrere in infarto o, persino, di morire entro 5-10 anni . Sono questi gli esiti di uno studio condotto dai ricercatori dell'Università olandese di Tilburg che ne ha parlato sulla rivista scientifica "American Journal of Cardiology" . La ricerca è stata svolta su 644 persone con problemi cardiaci, seguite per un periodo di 6 anni, durante il quale il 20% di esse è incorso in un disturbo di cuore serio o fatale . Il 27% del campione selezionato era costituito da persone che provano sentimenti negativi tra cui, appunto, la rabbia e che tendono a reprimerla .

domenica 30 maggio 2010

BUGIARDI : GLI SMASCHERA LO SCANNER DEL CERVELLO

Tempi duri per chi mente . In base ai risultati di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori americani della Standford University e pubblicato sulla rivista scientifica"Pnas", sembra che uno scanner cerebrale potrebbe essere usato come macchina della verità .
Gli studiosi sono ricorsi alla risonanza magnetica funzionale per svolgere un test visivo su 16 volontari . I ricercatori hanno messo a fuoco segnali distinti, che suggerivano che cosa ogni volontario stesse pensando in quel preciso momento .
La tecnica non è ancora perfetta, e, per ora, lo scanner può essere ingannato.
Si attendono, però, ulteriori studi di approfondimento .

sabato 29 maggio 2010

COMA : SI SUPERA GRAZIE ALLA VOCE DELLA MAMMA ?

Riuscirà a sentirmi ? Questa è la domanda più frequente che si pongono i genitori che hanno un figlio in coma . Per la prima volta uno studio condotto alla North western University Feimberg School (Usa) indica come la voce materna faciliti il risveglio e il recupero della capacità di elaborazione e comprensione del cervello . La ricerca è ancora in corso e si attendono esiti più precisi .

venerdì 28 maggio 2010

SPAZIO : RUSSIA COSTRUIRA' SATELLITE PER SALVARE LA TERRA DA ASTEROIDE

I russi hanno deciso di costruire un satellite da lanciare in orbita per impedire che l'asteroide Apophis possa abbattersi sulla terra . L'asteroide è lontanissimo, per il momento, dal nostro pianeta, ma potrebbe avvicinarsi in modo pericoloso nel 2036 . L'annuncio è stato dato dal direttore dell'Istituto scientifico russo per la ricerca spaziale Lev Zeliani . La realizzazione dell'apparecchio è stata già affidata alla società russa Lavochin, leader nell'industria aerospaziale . Il satellite avrebbe il compito di attirare Apophis fuori dalla sua orbita, modificarne la traiettoria e impedire così una catastrofe di dimensioni inimmaginabili .

giovedì 27 maggio 2010

DIABETE : SI SCOPRE IN RITARDO DI SETTE ANNI

In Italia i malati di diabete superano i 3 milioni, ma sono più di un milione coloro che non sanno ancora di esserlo .
Colpa della tendenza a sottovalutare segnali importanti : livelli glicemici (zuccheri nel sangue) superiori a 126 mg/dl, sovrappeso, familiarità, colesterolo e pressione alta .
Ciò causa, in media, un ritardo di 7 anni nella diagnosi . L'obiettivo dell'Associazione diabetologi è di arrivare a quest'ultima, e quindi alla cura, con un anticipo di 5 anni per ridurre del 40% i rischi di complicanze cardiovascolari .

mercoledì 26 maggio 2010

LUPO : DOPO CENTOCINQUANTA ANNI TORNA NEL BRENTA

Dopo oltre 150 anni, torna il lupo sulle Dolomiti del Brenta, in Trentino .
La conferma è arrivata dall'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale di Bologna (Ispra), che ha analizzato i campioni di urina raccolti nel Brenta nord-orientale . I risultati delle analisi hanno confermato che si tratta di un esemplare maschio di lupo, probabilmente giovane, appartenente alla popolazione italiana (Canis lupus) . Il ritorno del lupo, oltre ad essere di grande interesse naturalistico, secondo gli esperti costituisce anche una nuova prova dello stato di salute dell'ambiente montano del Trentino e in particolare dei suoi parchi naturali .

martedì 25 maggio 2010

TERAPIE NATURALI : UN SEME CONTRO IL COLESTEROLO

Gli uomini che hanno il colesterolo alto e non vogliono assumere farmaci possono provare con i semi di lino che, grazie ai lignani, abbassano i grassi nocivi del sangue .
Lo ha dimostrato uno studio presentato a un Congresso di biologia sperimentale svoltosi ad Anaheim, in California, dai ricercatori dell'Università dello Iowa .
In esso 90 persone con colesterolo alto sono state trattate con estratti di semi di lino o placebo ; dopo tre mesi, i primi hanno avuto una riduzione del colesterolo de 10% mentre le donne nessun beneficio.

lunedì 24 maggio 2010

PREVENZIONE : NO AI CELLULARI AGLI UNDER DODICI

Arriva dall'Inghilterra un monito ai genitori degli under 12 : non bisogna mettere in mano ai figli il cellulare perchè in futuro potrebbero esserci conseguenze serie per la salute .
Partirà a breve un maxi studio in materia, che coinvolgerà 250 mila europei di cui 100 mila inglesi, volto proprio a determinare rischi per la salute provocati dalle radiofrequenze emesse dai telefonini in un arco temporale di 30 anni .
La ricerca stabilirà un rapporto tra il numero delle chiamate effettuate e lo sviluppo di tumori e malattie neurologiche come il Parkinson e l'Alzheimer .

domenica 23 maggio 2010

FUMO : VIZIO E RINUNCIA SONO SCRITTI NEL DNA

Gli studiosi del Tabacco and Genetics (Tag) Consortium hanno identificato marcatori genetici associati sia al vizio del fumo sia alla sua cessazione .
Lo studio, pubblicato su "Nature genetics", ha coinvolto più di 140mila persone con il vizio del fumo, di cui è stata rilevata la connessione con alcune varianti genetiche, che risiederebbero nel cromosoma 11 .
Quelle relative alla volontà di smettere si troverebbero invece nel cromosoma 9 .

sabato 22 maggio 2010

SALUTE : IN ITALIA DUECENTOMILA CASI DI ICTUS ALL'ANNO

In Italia si verificano 200 mila casi di ictus all'anno . E' la seconda causa di morte al livello mondiale e la terza nei Paesi del G8, dopo malattie cardiovascolari e tumori . L'ictus è causa del 10-12 % di tutti i decessi per anno, rappresenta la prima causa di invalidità e la seconda causa di demenza . Il tasso di prevalenza di ictus nella popolazione anziana, tra i 65 e gli 84 anni è del 6,5 %, più alto negli uomini (7,4%) rispetto alle donne (5,9%) .

venerdì 21 maggio 2010

FUMO : CALA IL NUMERO DEI FUMATORI IN ITALIA

Secondo una ricerca dell'istituto Doxa sta calando in Italia il numero dei fumatori .
E' passato da 13 milioni a 11,1 milioni : in calo di 1,9 milioni, pari a 3,7 punti percentuali (dal 25,4 al 21,7 %) il numero degli italiani che fumano rispetto all'anno scorso .
L'indagine è stata condotta per conto dell'istituto Superiore di Sanità (Iss), in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) di Milano e l'Istituto Mario Negri .
I dati sono stati diffusi in vista del 31 maggio, Giornata Mondiale senza Tabacco .
Degli 11,1 milioni di fumatori italiani, 5,9 milioni sono uomini e 5,2 milioni sono donne .
Ma sono i maschi fumatori italiani che hanno assestato un colpo al fumo, diminuendo di 5 punti percentuali secchi .

giovedì 20 maggio 2010

SESSO : SPRAY CONTRO LE DIFFICOLTA' DI EREZIONE

Arriva l'inalatore spray che risolve le defaillance amorose di lui più rapidamente del Viagra .
Uno spray a base di un farmaco usato contro il morbo di Parkinson, l'apomorfina, potrebbe risolvere problemi di erezione in dieci minuti dallo spruzzo . La sperimentazione clinica dovrebbe venire presto pubblicata sul Journal of Sexual Medicine ed è stata condotta su 600 uomini con disfunzione erettile .

mercoledì 19 maggio 2010

USA : I CINQUE ANNI DI YOUTUBE

YouTube festeggia i cinque anni di vita . Oggi il primo sito Internet di video al mondo, acquistato nel 2006 da Google, festeggia l'anniversario con 2 miliardi di visite al giorno .
La società sottolinea che le visite giornaliere sono quasi il doppio del pubblico di prima serata di tutti e tre i maggiori Network televisivi americani .
Per festeggiare questi traguardi, YouTube offre sul suo sito un traguardo a ritroso come le tappe più importanti di questi 5 anni, a partire dal primo video messo in rete dai fondatori .

martedì 18 maggio 2010

MALATTIE RESPIRATORIE : ARIA CONDIZIONATA E BENEFICA

La tanto criticata aria condizionata sarebbe più benefica del previsto perchè consentirebbe di respirare aria depurata dai contaminanti atmosferici .
E' la conclusione di uno studio pubblicato su "Epidemiology" dai ricercatori della Yale University di New Haven che hanno messo in relazione i tassi di ricovero per malattie respiratorie o cardiache e l'adozione di condizionatori, e hanno scoperto che maggiore è la diffusione dell'aria condizionata minore è il numero di ricoveri e decessi per patologie collegate all'inquinamento .

lunedì 17 maggio 2010

SCLEROSI MULTIPLA : SCOPERTO UN GENE COINVOLTO NELLO SVILUPPO DELLA MALATTIA

Uno studio condotto da un consorzio di ricerca sardo è riuscito a individuare un gene coinvolto nella predisposizione al rischio di sclerosi multipla .
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista internazionale Nature Genetics .
I ricercatori hanno lavorato su 883 malati e su 872 volontari sani, tutti sardi , che hanno donato il proprio sangue .
Nelle complesse analisi di laboratorio di calcolo è emersa una variazione del Dna del gene Cblb che aumenta il rischio di sviluppare la sclerosi multipla .

domenica 16 maggio 2010

CUORE : SI RIPARA CON LE STAMINALI

Le cellule bambine estratte dai vasi sanguigni eliminati durante gli interventi di by-pass sarebbero capaci di stimolare la crescita di nuove arterie riuscendo così a riparare un cuore danneggiato da infarto . L'eccezionale risultato è frutto del lavoro dell'equipe della Bristol University (Regno Unito), che ha svolto test sui topi . Gli studiosi hanno scoperto che era possibile ricavare dai "pezzi" di arterie avanzati dalle operazioni chirurgiche una quantità considerevole di staminali che sono in grado di far sviluppare nuove cellule . Coltivate fino ad ottenerne circa 60 milioni durante i test condotti sui topi, queste hanno dato conferma della crescita di nuovi vasi sanguigni .

sabato 15 maggio 2010

DEPRESSIONE POST PARTO : COLPISCE ANCHE MADRI ADOTTIVE

Ogni anno in Italia tra le 50 e 75mila donne soffrono di depressione post-parto .
Adesso uno studio condotto da alcuni ricercatori statunitensi e pubblicato sulla rivista scientifica "Western Journal of Nursing Research", ha dimostrato che non ne soffrono solo le mamme biologiche (per una questione principalmente ormonale), ma anche quelle adottive .
In questo caso, però, la causa sarebbe psicologica e legata al senso di inadeguatezza.

venerdì 14 maggio 2010

IL SEGRETO PER VIVERE CENTO ANNI ? DORMIRE BENE E A LUNGO

Secondo un gruppo di ricercatori americani la qualità del sonno sarebbe fondamentale per una vita longeva . Lo studio, che ha coinvolto persone ultracentenarie, ha infatti dimostrato che dormire bene e a lungo sarebbe il segreto per vivere 100 anni . I ricercatori hanno sottolineato che, tenendo conto anche dei differenti fattori come età, caratteristiche demografiche, stato di salute e fattori economici, l'elemento determinante sarebbe soprattutto la buona qualità e l'intensità del sonno .

giovedì 13 maggio 2010

COLESTEROLO : ECCO COME PROVOCA ATEROSCLEROSI

Un gruppo di ricercatori tedeschi ha scoperto un meccanismo biologico che porterebbe allo sviluppo delle infiammazioni nei vasi sanguigni .
Secondo la ricerca, infatti, i cristalli di colesterolo depositandosi sulle pareti delle arterie, porterebbero alla formazione di un complesso enzimatico, l'infiammasoma, favorendo il rilascio di mediatori delle infiammazioni e attraendo un numero alto di cellule immunitarie destabilizzando così l'equilibrio delle arterie .

mercoledì 12 maggio 2010

OMS : NARGHILE' E' COME FUMARE CENTO SIGARETTE

Il narghilè o shisha è più tossico e dannoso delle sigarette, infatti la quantità di fumo inalata con questa pipa ad acqua equivale a quella di oltre 100 sigarette .
E' la conclusione di uno studio dell'Organizzazione mondiale della Sanità condotto nel 2008 .

martedì 11 maggio 2010

SALUTE : ACIDO FOLICO AUMENTA GRAVIDANZE GEMELLARI

Uno studio preliminare dell'Istituto Superiore di Sanità ha reso noto che l'assunzione di acido folico prima del concepimento, indipendentemente dalle tecniche di fecondazione medicalmente assistita, aumenterebbe il rischio di parto gemellare di gemelli dizigoti, cioè quelli nati dalla fecondazione di due ovociti da parte di due spermatozoi .
Lo studio ha rilevato che la prevalenza nell'uso di acido folico prima del concepimento è uguale al 28,1% per le mamme di gemelli e di 17,7% per le mamme dei neonati singoli .

lunedì 10 maggio 2010

STRESS : PROVOCA MUTAZIONI GENETICHE

Tutti sanno che lo stress provoca vari guai di salute, ma oggi uno studio ipotizza che a risentirne sarebbe persino l'evoluzione genetica .
La ricerca,svolta dal dipartimento di Genetica dell'Università La Sapienza di Roma, punta il dito contro la proteina Hsp90, responsabile del comportamento di alcuni geni . Nello specifico, l'Hsp90 è stata studiata nei processi cellulari scatenati da stress ambientali (come l'alta temperatura) . Gli studiosi hanno scoperto che, se in condizioni normali, la proteina blocca eventuali mutazioni genetiche, quando è esposta a forti stress causa invece trasformazioni cellulari .

domenica 9 maggio 2010

UDITO : GLI MP3 CAUSANO SERI DANNI

La musica sparata a tutto volume nelle orecchie ha lo stesso livello di pericolosità del rombo di un jet . A lanciare l'allarme sull'uso improprio degli Mp3 sono gli studiosi della Yale University School of Medicine : i livelli di alcuni di questi lettori musicali supererebbero il tetto dei 120 decibel, che equivale esattamente a quello raggiunto da un jet in volo .
I giovani, secondo quanto raccontano gli studiosi sulle pagine del " British Medical Journal ", sembrano non curarsi degli elevatissimi rischi di perdere l'udito in età più adulta, che derivano da una continua esposizione a volumi così alti .

sabato 8 maggio 2010

TUMORE : PER SVELARLO BASTERA' UNA GOCCIA

Capire se un tumore c'è e, in caso, a che stadio si trova, da un semplice prelievo di sangue .
E' da sempre l'obiettivo di chi cura la malattia e il desiderio dei pazienti, che oggi si devono sottoporre ad esami spesso invasivi .
Ora si è scoperto come misurare diversi elementi rivelatori del plasma, dalle Ctc, cellule tumorali circolanti, al materiale genetico libero (Dna e micro Rna) .
Per le prime è già in commercio uno strumento in grado di contarle e di dare così un'idea della presenza o meno di un tumore; il metodo, tuttavia, ha ancora limiti di sensibilità .
Per questo ciò che sta destando maggiore interesse è la ricerca del Dna libero, normale e mutato, e di micro Rna, la cui quantità è direttamente collegata alla presenza di eventuali cellule maligne .

venerdì 7 maggio 2010

RICERCA : ATLETI SI NASCE, LO DICONO I GENI

Per diventare dei campioni sportivi bisogna essere geneticamente predisposti .
Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, che, in collaborazione con un team internazionale, hanno studiato 205 atleti, di cui 53 di livello agonistico e 152 dilettanti e 458 non atleti . Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica BMC Medical Genetics, ha esaminato il Dna di sportivi e non per verificare la presenza di una variante del gene del recettore dell'interleuchina-1, la molecola responsabile dell'infiammazione dell'apparato muscolare in conseguenza agli sforzi fisici, con il risultato di scoprire che negli atleti agonistici questo gene è presente in misura doppia rispetto ai non sportivi . L'atleta agonistico ha la caratteristica di presentare una risposta infiammatoria maggiore presso la propria struttura muscolare ma possiede anche la capacità di recuperare più velocemente rispetto a chi non fa sport, riuscendo quindi ad allenarsi di più degli altri .

giovedì 6 maggio 2010

IL CIOCCOLATO CURA LA DEPRESSIONE O NE FAVORISCE L'INSORGENZA ?

Secondo uno studio californiano persone depresse mangerebbero più porzioni di cioccolata .
I ricercatori hanno evidenziato, infatti, analizzando un campione di 931 uomini e donne, che il cioccolato sarebbe un buon antidepressivo .
Lo studio ha inoltre sottolineato come, nel contempo, alcune sostanze contenute all'interno del cacao porterebbero allo sviluppo dei disturbi dell'umore .
Il desiderio di cioccolato quindi, come nel caso delle infiammazioni dell'organismo, dipenderebbe da fattori soggettivi .

mercoledì 5 maggio 2010

TUMORI : BOROTALCO AUMENTA RISCHIO CANCRO ALL'ENDOMETRIO

Secondo un'indagine dell'Università di Harvard, l'uso regolare e prolungato per anni di borotalco nelle parti intime femminili aumenterebbe addirittura del 24% i rischi di sviluppare il tumore dell'endometrio nelle donne già in menopausa . I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista "Cancer epidemiology" . Gli studiosi ipotizzano che la polvere di borotalco, contenente agenti infiammatori, si diffonda dagli organi genitali esterni a quelli interni femminili causando infiammazioni di lunga durata che stimolano la crescita del cancro .

martedì 4 maggio 2010

ANTARTIDE : TROVATE TRACCE DI URANIO

Secondo il geofisico Ricardo Jana, uno dei massimi esperti di Antartide, tracce di uranio sarebbero state trovate nei ghiacci prelevati nel continente .
Particelle del metallo radioattivo, secondo la sua teoria, potrebbero essere giunte in Antartide dall'Australia trasportate dal vento nel 1995 .
Yana lavora per l'Inach, l'Istituto antartico cileno, e dal 2007 partecipa ad un serie di studi sui mutamenti climatici in Antartide e in Sudamerica .

lunedì 3 maggio 2010

PROTESI & CO. : CRESCONO LE ALLERGIE AI DISPOSITIVI MEDICI

Dentiere, protesi al'anca, stent e pacemaker possono causare reazioni allergiche a causa delle componenti metalliche di questi dispositivi (nichel, titanio, cobalto, cromo) .
In base alle stime attuali ogni anno le reazioni allergiche crescono del 6% e interessano una persona ogni 1.000 . A rivelarsi rischiosi, anche i cerotti transdermici e le cannule per l'ossigenoterapia . Come prevenire prurito, pelle che si arrossa, e difficoltà respiratorie ? Prima di impiantare una protesi i medici dovrebbero svolgere un test allergico usando i materiali che costituiscono il dispositivo stesso .

domenica 2 maggio 2010

CERVELLO : MASCHI PIU' SENSIBILI CON LO SPRAY AGLI ORMONI

Una spruzzata di ormoni in spray ed anche l'uomo diventa sensibile e comprensivo .
E' l'ultima scoperta degli scienziati : basta un pò di ossitocina, ormone che rinforza il legame tra mamma e neonato, e anche il macho più duro si ammorbidisce .
La scoperta è stata fatta dai ricercatori dell'Università di Bonn e dell'Istituto Babraham di Chambridge, e pubblicato sulla "Journal of neuroscience" .
Potrebbe anche diventare una terapia per la schizofrenia, malattia associata alla chiusura e alla mancanza di empatia .

sabato 1 maggio 2010

CUORE : I GIOVANI LO TRASCURANO

La Federazione dei cardiologi francesi lancia un allarme : i giovanissimi adottano comportamenti a rischio per la salute del cuore .
Uno studio condotto su 400 ragazzi tra i 15 e i 20 anni dimostra che gli adolescenti mangiano troppi grassi e praticano pochissimo sport (il 27% non fa attività fisica) . Il dato preoccupante che emerge da quest' analisi è che i ragazzi non hanno la cognizione dei rischi che corre il muscolo cardiaco a causa della sedentarietà . Anche per quanto riguarda l'alimentazione le cose non vanno meglio : il 24% non mangia più di un frutto e una porzione al giorno di verdura, contro le 5 porzioni indicate dalle guide sulla prevenzione cardiovascolare .