Ultime scientifiche

giovedì 31 marzo 2011

COSTIPAZIONE : UN AIUTO DALLA PILLOLA VIBRANTE

Sarà sperimentata ad aprile nell'ospedale Ichilov di Tel Aviv (Israele). Si tratta di una "compressa" in grado di combattere un problema importante : la costipazione . Non è però una compressa come le altre, la sua efficacia, infatti, dovrebbe derivare da una sua particolarità, il movimento vibratorio . Il presidio medico pesa 10 g ed è lungo 15 mm, sarà testato su 30 volontari, che saranno seguiti per due settimane . A loro verrà chiesto di inghiottire questa "pillola" grande più o meno come una monetina .

mercoledì 30 marzo 2011

PARKINSON E ALZHEIMER POTREBBERO AVERE ORIGINE DA UN'INFIAMMAZIONE NEL CERVELLO

Il morbo di Parkinson e di Alzheimer potrebbero essere provocati da una infiammazione nel cervello . Questa è la conclusione di un recente studio che ha analizzato i tessuti di alcuni pazienti deceduti a causa di malattie neurodegenerative . I ricercatori hanno infatti dimostrato che, bloccata l'attività di alcuni enzimi chiamati caspasi, è possibile controllare e diminuire l'incidenza dello sviluppo di malattie neurodegenerative .

martedì 29 marzo 2011

ALLERGIE AL PELO DI GATTO : ECCO COME SCATTA LA REAZIONE ALLERGICA

Secondo uno studio inglese un componente cellulare giocherebbe un ruolo chiave nello sviluppo delle allergie al pelo di gatto . I ricercatori hanno infatti dimostrato, dopo aver analizzato il recettore per il mannosio (RM) presente sulle superfici dendritiche, che il sistema immunitario reagirebbe con l'allergene . La causa risiederebbe nel recettore che si legherebbe al principale allergene del pelo del gatto chiamato Fel d1 provocando forti reazioni allergiche .

lunedì 28 marzo 2011

SESSO SENZA AMORE ? PIACE SOLO AD UNA DONNA SU QUATTRO

Il sesso senza amore è una esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori . Lo sostiene Woody Allen, ma la maggior parte degli uomini sembra essere d'accordo con lui . Il 60% dei maschi, infatti, si dichiara favorevole a vivere situazioni erotiche anche in assenza di coinvolgimento sentimentale . Lo ha rivelato un'indagine su sessualità e contraccezione condotta in 12 Paesi europei . E le femmine ? La pensano diversamente . Solo il 27% di loro si è detta disponibile ad un'attività sessuale fine a se stessa, slegata da una relazione affettiva . Perchè le donne, sebbene sempre più sessualmente libere ed emancipate, restano, in fondo, delle romantiche . Non si accontentano di fare sesso : vogliono fare l'amore .

domenica 27 marzo 2011

STUDIARE FA BENE ANCHE AL CUORE

Studiare aiuta anche il cuore . Secondo una ricerca della Brown University (Usa) chi è più istruito, soprattutto tra le donne, corre meno rischi di soffrire d' ipertensione . Gli esperti, analizzando i dati relativi a circa 4mila soggetti esaminati in uno studio trentennale, hanno osservato che le donne con 17 o più anni d'istruzione presentavano valori di pressione (sistolica o "massima") inferiori (di circa 3.26 millimetri di mercurio) rispetto ai valori di quelle che non erano arrivate al diploma . Il vantaggio persisteva anche in presenza di fattori di rischio come obesità e fumo, ma è probabilmente da mettere in correlazione con altri fattori negativi più diffusi tra le donne con un basso livello d'istruzione . "Le donne meno scolarizzate hanno più probabilità di soffrire di depressione" ha spiegato Eric Loucks, uno degli autori "e hanno una dieta meno salutare".

sabato 26 marzo 2011

DEPRESSIONE : E' BOOM TRA GLI UOMINI

Le donne sono da sempre considerate due volte più a rischio degli uomini per quanto riguarda il pericolo di cadere in depressione .
Uno studio dell'Emory University (Usa), però, sostiene che negli ultimi anni c'è stata un'inversione di tendenza . I maschi sono quelli che stanno affrontando peggio la crisi economica, superano con maggiore difficoltà la perdita del lavoro e l'essere costretti a "farsi mantenere" dalla partner .

venerdì 25 marzo 2011

CERVELLO : SERVONO CINQUE MINUTI PER SVEGLIARSI

Al mattino appena aprite gli occhi vi sentite un pò "fusi" ? Nulla di strano, è il cervello che si sta mettendo in moto .
Uno studio italiano ha dimostrato che la mente ha bisogno almeno di cinque minuti per riprendersi . Colpa della corteccia cerebrale che durante il riposo diminuisce la sua attività elettrica e entra in quello stato che gli scienziati hanno chiamato "inerzia da sonno" . E' una condizione in cui c'è la dissociazione tra la percezione di essere svegli e attivi, e un rallentamento delle capacità sensoriali ed intellettive . La durata di questa inerzia è in media di cinque minuti, ma può variare da persona a persona .

giovedì 24 marzo 2011

CALIFORNIA : SQUALI BIANCHI IN CALO

Curiosa scoperta in California per il mondo degli squali bianchi : il primo censimento del predatore dei mari ha messo in evidenza come a largo della costa pacifica americana siano presenti molto meno esemplari di quanto finora si pensasse . I ricercatori della UC Davis e della Stanford University hanno compiuto per la prima volta una stima scientifica del numero di squali bianchi presenti nel Nord-est del Pacifico . Gli scienziati hanno individuato i luoghi dove gli squali si riuniscono, contando solo 321 esemplari, un numero anche più piccolo rispetto alle popolazioni di altri grandi predatori come le orche e gli orsi polari . Ulteriori ricerche diranno se questa riduzione rappresenti una sana e vitale specie o un campanello d'allarme sul possibile crollo degli squali bianchi che potrebbe portare nel corso degli anni anche alla loro estinzione .

mercoledì 23 marzo 2011

ESAMINARE LE UNGHIE DELL'ALLUCE PUO' AIUTARE A PREDIRE IL RISCHIO DI CARCINOMA POLMONARE

Esaminare le unghie dell'alluce aiuterebbe a valutare il rischio di tumore al polmone .
Questa è la conclusione di uno studio che ha coinvolto 800 persone . I ricercatori hanno così dimostrato che una maggiore concentrazione di nicotina nelle unghie, potrebbe predire il rischio di sviluppare una neoplasia polmonare . I ricercatori hanno inoltre sottolineato che non solo nei fumatori ma anche nei soggetti esposti al fumo passivo potrebbe esserci la presenza di nicotina sull'alluce .

martedì 22 marzo 2011

HAI MOLTI NEI ? RESTERAI GIOVANE PIU' A LUNGO

Secondo i ricercatori del King's College di Londra, chi ha molti nei sul corpo ha più possibilità di godere a lungo di buona salute, oltre ad avere un aspetto più giovanile .
Studiando il Dna di persone con molti nei, il team di studiosi ha evidenziato la presenza di telomeri, ossia la regione terminale del cromosoma, più lunghi . Sarebbe proprio questo fenomeno a regalare tanti vantaggi a chi ha molti nei in quanto più lungo è il telomero, più è lento il suo declino .

lunedì 21 marzo 2011

L'ACIDO FOLICO "SALVA" L'UDITO

Uno studio pubblicato sulla rivista ufficiale dell'American Academy of Otolaryngology - Head and Neck Surgery Fondation rivela che una carenza di acido folico, cioè di vitamina B9, può essere strettamente connessa alla perdita di udito tipica della terza età, un problema che riguarda un adulto su tre al di sopra dei 60 anni e la metà degli over 65 . Una dieta ricca di verdure a foglie verdi, legumi, arance, fragole e kiwi, alimenti ricchi di questa vitamina, può quindi essere una valida misura preventiva .

domenica 20 marzo 2011

CONTRACCETTIVI BENEFICI PER LE DONNE

I contraccettivi orali sono alleati della salute delle donne .
Secondo una ricerca pubblicata sul British Medical Journal, le donne che hanno usato contraccettivi orali registrerebbero, nel lungo termine, una minore mortalità e godrebbero di migliore salute . I dati sono stati confermati dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia .

sabato 19 marzo 2011

CALVIZIE : NUOVE SPERANZE

Soltanto in Italia sono circa 11 milioni le persone, principalmente di sesso maschile e a partire dai 40 anni, che soffrono di alopecia androgenetica, la forma più comune di perdita dei capelli .
Secondo uno studio americano pubblicato sul Journal of Clinical Investigation dal ricercatore George Cotsarelis questa malattia dipenderebbe da un problema di attivazione delle cellule staminali presenti nei follicoli piliferi, che, restando inattive, non riuscirebbero a fabbricare il capello . Da questa consapevolezza una concreta ipotesi terapeutica : secondo lo studioso dell'Università della Pennsylvania basterebbe trovare dei composti che risveglino l'attività delle staminali da usare come principio attivo nelle lozioni anticaduta .

venerdì 18 marzo 2011

PENSARE POSITIVO AIUTA SEMPRE A GUARIRE ? ORA C'E' CHI DICE DI NO

L'ottimismo aiuta a vivere meglio . Ma è vero che tiene lontane le malattie e favorisce la guarigione ?
Un gruppo di studiosi della Danish Cancer Society ha cercato di far luce sulla questione attraverso un poderoso studio epidemiologico, che ha messo a confronto le storie cliniche e i profili psicologici di quasi 60mila persone distribuite tra Svezia e Finlandia .
La conclusione, pubblicata sulle pagine dell'American Journal Epidemiology non è rincuorante : dai dati sul cancro relativi al periodo compreso tra il 1974 e il 2004 non emerge alcun effetto dell'indole dei pazienti sulla probabilità di ammalarsi e sulla capacità di rispondere alle terapie . Il potere dei nostri pensieri, a quanto pare, è limitato .

giovedì 17 marzo 2011

DEPRESSIONE : IL TRISTE HAMBURGER

Devasta le arterie e allarga il giro vita, questo si sa . Ma il cibo spazzatura infligge anche colpi mortali all'umore, facendo aumentare molto il rischio di depressione . Al contrario, l'olio d'oliva e i grassi monoinsaturi potrebbero contribuire a tenere lontano il male oscuro .
Questo emerge da uno studio condotto dall'Università di Navarra, in Spagna, e riportato su "Plos One" : l'incidenza di depressione è del 50 % più alta tra i grandi consumatori di hamburger & C. rispetto a quella registrata da chi preferisce il pesce, carni bianche e verdure fresche .

mercoledì 16 marzo 2011

DISCENDENZA : L'EVOLUZIONE CI FARA' PIU' BASSI E GRASSI

L'evoluzione non tende (esteticamente) alla perfezione . I nostri discendenti saranno più forti e in salute e potranno avere figli in età avanzata ma saranno anche più bassi e grassi .
Lo afferma uno studio dell'Università di Yale pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, che ha analizzato la storia medica di tre generazioni attraverso 14mila abitanti, dal 1948 ad oggi . Il team del biologo Stephen Stearn si è concentrato unicamente sulle donne, perchè mancavano informazioni complete sulle paternità, e hanno notato che quelle più basse e pesanti hanno sempre avuto maggiori probabilità di riprodursi rispetto a quelle più alte e leggere . La trasmissione di queste caratteristiche, secondo gli studiosi, renderà entro il 2049 la popolazione mondiale mediamente due centimetri più bassa e un chilo più grassa .

martedì 15 marzo 2011

PANCREAS : I LINFOCITI LO TRADISCONO

I linfociti sono alcune delle armi che ha il nostro sistema di difesa per proteggere l'organismo .
Uno studio, pubblicato sulla rivista scientifica "Journal of experimental medicine", ha dimostrato che questi "soldati" vengono reclutati dal pancreas diventando però alleati del tumore, invece di combatterlo . Il carcinoma del pancreas non è sempre risolubile ; ecco perchè aver scoperto questo meccanismo potrebbe dare un contributo fondamentale per nuove soluzioni .

lunedì 14 marzo 2011

LA CURCUMA POTREBBE CONTRASTARE I DANNI CAUSATI DALL'ICTUS

Secondo alcuni studi recenti la curcuma, spezia utilizzata soprattutto nella medicina indiana, già usata per le sue proprietà anti-cancro, avrebbe effetti benefici per la prevenzione degli eventi ischemici . La curcuma, infatti, potrebbe riparare quattro percorsi di segnalazione che accelerano la morte dei neuroni dopo un ictus . Gli studiosi hanno infatti dimostrato l'azione esercitata da una forma sintetica di curcuma ed evidenziato gli effetti positivi che provoca sulla diminuizione del rischio ischemico .

domenica 13 marzo 2011

IPERTENSIONE : LIMITARE IL CONSUMO DI BEVANDE ZUCCHERATE

Secondo un recente studio londinese, le bevande zuccherate aumenterebbero il rischio d'ipertensione .
I ricercatori hanno infatti dimostrato, dopo aver analizzato i dati relativi di circa 2.500 persone, che bere più di 355 ml al giorno di succo di frutta zuccherato o bevande gassate aumenterebbe i livelli di pressione sanguigna . Lo studio ha sottolineato quindi l'esigenza di non eccedere nel consumo di bevande zuccherate che potrebbero danneggiare il tono dei vasi sanguigni e modificare i livelli del sale nell'organismo .

sabato 12 marzo 2011

TESTOSTERONE E AUTISMO : EMERGE UN LEGAME

Secondo uno studio australiano esisterebbe un legame tra testosterone e autismo .
I ricercatori hanno infatti dimostrato che il testosterone giocherebbe un ruolo importante nell'aumento del rischio di autismo . Gli esperti sottolineano che la maggiore esposizione al testosterone nella vita intrauterina potrebbe spiegare il perchè gli uomini sarebbero più esposti al rischio di sviluppare l'autismo rispetto alle donne .

venerdì 11 marzo 2011

LENTI A CONTATTO : PULISCILE COL DNA

Le infezioni batteriche sono un problema costante per chi utilizza le lenti a contatto, perchè i batteri si insediano sulla superficie della lente, formano un biofilm che favorisce lo sviluppo delle colonie le quali hanno effetti nocivi che vanno dalla semplice irritazione fino a patologie che possono mettere in pericolo la vista . Ora però gli oculisti dell'Università del Texas propongono su "Investigative Ophtalmology" una nuova sostanza per detergere le lenti che nei test condotti su animali si è rivelata sicura ed efficace : la Dna asi . Si tratta di un enzima che degrada il Dna batterico impedendo così la replicazione dei germi . La formazione di biofilm sulle lenti si riduce dell'80% e la presenza di infezioni corneali del 40 .

giovedì 10 marzo 2011

NELLE FOGNE C'E' TANTA ENERGIA

Uno studio dell'Università di Newcastle (UK) rivela che produrre energia con escrementi umani è più promettente di quanto si pensasse .
Se si potessero usare gli escrementi dei 6,9 milioni di persone viventi si potrebbero produrre tra i 40 e i 140 gigawatt . Una centrale nucleare ne produce uno .

mercoledì 9 marzo 2011

IL TERZO "HOMO"

Oltre a quelli dell'Homo sapiens e del Neanderthal ci sono, in noi, anche i geni di una terza specie umana .
Lo proverebbe la falange di un dito, ritrovata nel marzo 2010 sui monti Altaj, in Siberia . L'analisi del Dna mitocondriale fa supporre l'esistenza di un gruppo sconosciuto di ominidi vissuti in Asia circa 30mila anni fa . Gli ultimi studi pubblicati su Nature dal Max Planck Institute (Germania) e il ritrovamento, nella stessa zona, di un dente sembrano confermare la scoperta .

martedì 8 marzo 2011

TUMORE ALLA PROSTATA : PIU' A RISCHIO I CALVI

I "pelati" piacciono alle donne, ma coloro che iniziano a perdere i capelli già a 20 anni dovrebbero tenere sotto controllo la propria prostata .
Secondo uno studio francese pubblicato sugli "Annals of oncology", infatti, la calvizie precoce sarebbe collegata ad un rischio due volte maggiore di essere colpiti da tumore prostatico nella terza età . Un pericolo che, invece, è minore se la chioma inizia a diradarsi tra i 30 e i 40 anni .

lunedì 7 marzo 2011

SCOPERTI NUOVI GENI PER RISCHIO INFARTO

Scoperti nuovi geni che predispongono all'infarto : 13 mutazioni legate alla malattia delle coronarie che si aggiungono a quelli già noti .
E' l'esito di una ricerca condotta sui genomi di oltre 140mila europei da Cardiogram, con la collaborazione di centri italiani, come l'Istituto Mario Negri di Milano e il Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro (Chieti) . Se il 40% dei problemi di cuore può essere prevenuto modificando gli stili di vita, i geni pesano sulle malattie cardiovascolari per il 50% .

domenica 6 marzo 2011

RAFFREDDORE : UN AIUTO DALLO ZINCO

Il naso inizia a gocciolare e i primi starnuti avvisano che il raffreddore è alle porte ? Basta iniziare immediatamente un ciclo di integratori a base di zinco .
Il consiglio arriva dai risultati di un'analisi recentemente pubblicata, che ha passato in rassegna ben 15 test per un totale di 1.360 persone coinvolte . Ne emerge con chiarezza che il prezioso minerale si è rivelato davvero utile per limitare i disturbi legati al raffreddore e anche la sua durata, a patto che venga preso entro un giorno dai primi sintomi . Un utilissimo aiuto per uno dei malanni più diffusi .

sabato 5 marzo 2011

DENTI DEL GIUDIZIO : IN FUTURO SCOMPARIRANNO

Sembra avvicinarsi il giorno del giudizio universale per i.....denti del giudizio che potrebbero estinguersi del tutto .
A predire il destino dei quattro molari tardivi, che già adesso sono assenti in molte bocche adulte, è il presidente della Società italiana di ortodonzia, Claudio Chimenti . Il futuro che si prospetta, a 28 denti, sarebbe legato all'alimentazione di oggi, che non allena l'apparato dentale alla masticazione come accadeva per i nostri avi che seguivano una dieta generalmente ricca di alimenti più duri .

venerdì 4 marzo 2011

I MICI AMANO LE DONNE : A LORO PIU' MIAGOLII

Il cane è il miglior amico dell'uomo, ma il gatto lo è della donna .
Lo dice una ricerca pubblicata su " Beavioural Processes" : non solo il felino preferisce interagire con la padrona ma riesce anche a "manipolarla", utilizzando tecniche molto simili a quelle di un neonato con la mamma . Uno studio dell'Università di Vienna ha analizzato il comportamento di 41 gatti, studiando le interazioni coi padroni sottoponendo le osservazioni ad un'analisi statistica e determinando anche il carattere dell'animale con dei test . Risultato : il felino preferisce avere contatti sociali con le donne, che sono oggetto di fusa e miagolii tre volte di più degli uomini .

giovedì 3 marzo 2011

IPERTENSIONE : PROFUMO DI SALE

Il sale fa male ? L'odore di salato però no, e può essere la ricetta per rendere appetibili cibi a basso contenuto di sodio .
E' una delle strategie su cui lavorano le aziende, costrette a ridurre il sale contenuto in snack e conserve per rispondere alle pressioni delle autorità sanitarie di mezzo mondo, senza per questo renderli meno appetibili . La soluzione, scoperta dopo anni di ricerche, si chiama Oise, acronimo per Odour-induced saltiness enhancement, potenziatore di salinità olfattivo . In pratica è un profumo salino in grado di far percepire come più saporito un formaggio a basso contenuto di sale : lo conferma una ricerca realizzata all'Università della Borgogna e da poco pubblicata sull' "International Dairy Journal" .

mercoledì 2 marzo 2011

TONSILLE : TOGLIERLE FA INGRASSARE

Secondo uno studio che ha coinvolto circa 800 bambini da zero a diciotto anni, chi si opera alle tonsille o alle adenoidi, dopo l'intervento è più a rischio di prendere qualche chilo .
La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica "Otolaryngology", ha dimostrato che circa il 50% dei piccoli operati era ingrassato . Le spiegazioni non sono univoche ma certo l'effetto sovrappeso era innegabile . Per questo è bene seguire con attenzione la dieta dei figli nel post-intervento .

martedì 1 marzo 2011

CIRCONCISIONE : ECCO A CHI SERVE

Gli adolescenti che hanno una retrazione del prepuzio dovrebbero sottoporsi alla circoncisione .
Ciò accade in Italia circa al 10% dei ragazzi . Questo intervento potrebbe ridurre la sensibilità ma ha il vantaggio di garantire una maggiore igiene, tanto che farebbe diminuire il rischio di malattie a trasmissione sessuale e di tumore, almeno secondo quanto emerso dall'ultimo convegno della Società europea di medicina sessuale .