Ultime scientifiche

lunedì 30 aprile 2012

IL GIUBBOTTO ANTIPROIETTILE ? UNA PELLICOLA

Un liquido "intelligente" è l'ultimo ritrovato della britannica Bae Systems .
Assolutamente impermeabile, sarebbe ideale per i giubbotti antiproiettile di nuova generazione : gli sviluppatori ritengono che li renderebbe del 45 % più sottili, quindi più leggeri e comodi riuscendo allo stesso tempo a fermare i colpi senza lasciare alcun segno sul corpo, nemmeno un livido . Il materiale, detto "liquid armour" (armatura liquida) si indurisce non appena viene colpito e distribuirebbe la pressione su tutta la superficie invece che subirla in un singolo punto .

domenica 29 aprile 2012

SVESTIRSI NELLO SPOGLIATOIO, UN INCUBO !

Lo spogliatoio della palestra ? Un incubo per la maggioranza delle donne .
Lo dice una ricerca dell'Università canadese di Alberta : svestirsi sotto gli occhi delle altre è per tante, a tutte le età, un'esperienza spiacevole perchè costringe a fare i conti con un'immagine di sè che non piace e una nudità che non si vorrebbe mostrare . Così molte si affannano a scoprire il minimo di pelle possibile, alcune rinunciano addirittura al fitness .

sabato 28 aprile 2012

DIVERTIRSI CON I VIDEOGIOCHI AIUTA A CURARE LA CATARATTA

Giocare spesso con i videogiochi aiuta a migliorare la vista di chi soffre di cataratta, il disturbo provocato dalla perdita di trasparenza del cristallino, la lente interna dell'occhio, che colpisce soprattutto le persone non più giovani ,
Lo rivela una ricerca condotta dagli esperti della Mc Master University di Hamilton, in Canada . Gli studiosi hanno chiesto a venti persone con problemi di cataratta di dedicare dieci ore a settimana, per un mese, a videogiochi ricchi di azione . Dopo quattro settimane, i pazienti riscontravano un generale miglioramento della vista : tutti riferivano di riuscire a vedere meglio i caratteri stampati di piccole dimensioni, la direzione di oggetti in movimento, e distinguevano con maggiore facilità i volti, anche a distanza . Per superare i problemi di visione nell'ambiente stimolante dei videogiochi, il cervello "aumenta" la propria sensibilità, spiegano i ricercatori . E così la vista migliora .

venerdì 27 aprile 2012

TUMORE DELLA PELLE : SI PREVIENE CON IL CAFFE' ?

Per ora è stata sperimentata solo sui topi e ha dato buoni risultati .
Si tratta di una nuova cura che associa il consumo di caffeina con l'esercizio fisico . Questo mix sembra ridurre dell'85% il rischio di avere un tumore della pelle . La sperimentazione è stata effettuata dalla facoltà di Farmacia di Piscataway (Usa) . Gli esperti sostengono che gli stessi risultati si potranno ottenere sull'uomo .

giovedì 26 aprile 2012

GUARDA COME VOLO (IN 3 D)

Costretti a rinunciare alla vacanza in luoghi lontani perchè terrorizzati dall'idea di mettere piede su un aereo : secondo le stime più aggiornate, succede ad un italiano su cinque, mentre altrettanti prendono un sedativo prima del decollo .
Ora una ricerca dell'Università di Amsterdam dimostra che, per sconfiggere la paura di volare, bastano quattro sessioni di terapia virtuale, in ognuna delle quali si simula un viaggio di 25 minuti, associate ad un farmaco attivo sui recettori della noradrenalina, trasmettitore cerebrale coinvolto nei meccanismi emotivi che regolano la risposta alla paura .

mercoledì 25 aprile 2012

IL GATTO NON SENTE IL SAPORE DOLCE

Anche se mangia il gelato, al gatto non piacciono i dolci : non perchè gradisca solo i cibi salati, ma perchè non è equipaggiato per sentirli .
Una ricerca ha infatti scoperto che nel patrimonio genetico di carnivori, gatti, leoni, delfini e fossa (un animale del Madagascar) i geni che producono le proteine sensibili al dolce hanno subìto mutazioni che li rendono inattivi .

martedì 24 aprile 2012

LA VIRTU' NASCOSTA DELLA FRAGOLA

Uno studio sui componenti della fragola ha dimostrato per la prima volta che in questo frutto è presente in grande quantità un tannino naturale detto Agrimoniin, con grandi proprietà antimalariche e antitumorali e proprietà astringenti .
La scoperta viene dalla Fondazione Edmund Mach, un centro di ricerche trentino specializzato in agricoltura . Fino ad oggi l'importanza di questo principio attivo, isolato per la prima volta nel 1982 in una pianta officinale perenne che cresce in Oriente e si studia nella medicina tradizionale asiatica, era del tutto inesplorata dalle banche dati tradizionali .

lunedì 23 aprile 2012

PASSEGGIATA ANTI-CIOCCOLATO

Non sapete rinunciare alla barretta di cioccolato ? Alzatevi e fate una passeggiata : ne mangerete la metà, con buona pace dei sensi di colpa .
Uno studio della University of Exeter (UK), pubblicato su "Appetite", mostra infatti che una passeggiata di 15 minuti riduce il consumo di cioccolato . A sostenerlo gli esperimenti effettuati su 78 impiegati golosi a cui, dopo aver svolto attività fisica sul tapis roulant o dopo un breve riposo, è stato chiesto di eseguire alcuni compiti .Una volta alla scrivania, i ricercatori hanno misurato la quantità di cioccolato mangiato, osservando che la camminata ne riduce in media il consumo della metà (da 28 a 15 grammi) . Indipendentemente da quanto stressante sia il lavoro da fare .

sabato 21 aprile 2012

TRE POMPELMI ROSA PER RIDURRE IL GIROVITA

Lo sostengono i ricercatori dell'Arizona . Mangiare pompelmo rosa tre volte al giorno aiuta a ridurre il girovita . Di più : possono avere anche effetti benefici per l'ipertensione e, secondo alcuni studi, aiuterebbero pure a combattere il diabete .
Merito di esperetina e naringenina, che prevengono la formazione di placche aterosclerotiche, causa di malattie vascolari .

PUNTI O COLLA FIBRINA NELL'ERNIA INGUINALE ?

Tecnica "suture-less" con colla di fibrina (di origine naturale che deriva dal sangue) al posto delle normali suture nelle operazioni di ernia inguinale .
Secondo uno studio pubblicato su Annals of surgery, condotto anche dall'italiano Giampiero Campanelli su 319 pazienti, l'utilizzzo della fibrina comporta una diminuizione del dolore post-operatorio del 45% rispetto a chi viene suturato con i tradizionali punti .

venerdì 20 aprile 2012

STAMINALI : DA CELLULE DELLA PELLE I NEURONI RIGENERATI

Ricercatori dell'Istituto di neurobiologia ricostruttiva dell'Università di Bonn indicano su Nature Methods una strada per coltivare neuroni da cellule della pelle .
La ricerca in tema di medicina rigenerativa ruota intorno ai fibroblasti, cellule adulte che si trovano nella pelle e che, secondo gli autori, si possono riprogrammare dal punto di vista genetico in modo da trasformarle direttamente in cellule nervose .

giovedì 19 aprile 2012

LA PLASTICA E' ROVINATA, COMINCIA A SANGUINARE

"Sanguina" quando viene tagliata o graffiata . Ma poi rimargina da sola . Non è pelle ma plastica .
Una squadra di ricercatori dell'University of Southern Mississippi ha realizzato un materiale artificiale che, con le nanotecnologie mima il comportamento dell'epidermide . Piccoli ponti molecolari presenti tra le particelle del nuovo ritrovato, assumono una colorazione rossa quando vengono danneggiati . L'esposizione alla luce e al calore (del sole o artificiale) fa sì che gli stessi ponti si rigenerino riprendendo il colore originario e che il materiale si ripari senza alcun segno di "cicatrizzazione" .

mercoledì 18 aprile 2012

I CALCIATORI ? CERVELLO SUPERIORE

L'equazione "calciatore uguale stupido" è destinata a crollare sotto i colpi di uno studio svedese realizzato dal Karolinska Institute .
In base a questa ricerca, infatti, il cervello dei giocatori ha doti superiori alla media . Almeno per quanto riguarda la capacità di pianificare e di pensare in maniera astratta e creativa . In particolare, più il livello sportivo del calciatore sale, più il divario, a suo favore, con la gente comune, cresce .

martedì 17 aprile 2012

GLIOBLASTOMA : UN NUOVO TRATTAMENTO ?

E' un tumore del cervello tra i più difficili da curare, per questo negli Usa si sta sperimentando un nuovo trattamento . Consiste nella combinazione di un farmaco (il cui principio attivo è il paclitaxel poliglumex) associato ad un tipo di radioterapia detta Tmz . Su 4 malati che hanno provato la nuova cura, 2 hanno avuto una sopravvivenza di 16 e 18 mesi . Per questo si è deciso di aprire lo studio ad altri volontari . La sperimentazione viene effettuata al Fred Hutchnson cancer research center in collaborazione con la Washington University (Usa) .


lunedì 16 aprile 2012

CUORE : UN AIUTO DALLA MUSICA CLASSICA

Per ora è stata sperimentata solo sui topi ma forse l'ascolto di musica classica potrà aiutare anche gli uomini che hanno avuto un trapianto di cuore ed evitare il rigetto .
Uno studio, pubblicato sul "Journal of cardiothoracic surgery" ha verificato come il sistema di difesa dei ratti (con un cuore nuovo) sia stato influenzato positivamente dalle melodie classiche o dall'opera, ma non da brani New Age .

domenica 15 aprile 2012

LA NUOVA ARCA DI NOE'

Si chiama Noah ma l'hanno già ribattezzata l'Arca di Noè del futuro : una capsula che può ospitare fino a quattro persone e sopravvivere alla violenza di uno tsunami .
L'inventore, ovviamente, è giapponese . E non ha paura di essere shakerato dall'onda .

sabato 14 aprile 2012

ECCO PERCHE' IL MIELE FUNZIONA COME ANTIBIOTICO

Già si sapeva da tempo che il miele svolge una potente azione antibiotica : applicato sulle ferite ne aiuta la guarigione e mangiato a cucchiaini, o sciolto in una bevanda, fa guarire prima da mal di gola e problemi respiratori .
Adesso una ricerca condotta dagli esperti dell'Università di Amsterdam, e pubblicata dalla rivista di ricerca medica Faseb Journal spiega per la prima volta anche perchè il miele abbia questa preziosa qualità : è soprattutto merito di una proteina, detta difensina-1, prodotta dalle api e da esse aggiunta al miele come conservante . In particolare i ricercatori hanno scoperto che la difensina-1 blocca la moltiplicazione dei batteri che vengono a contatto con il miele . E' efficace contro ogni tipo di microbo, la difensina-1 è così potente che, purificata e concentrata, potrebbe diventare un vero farmaco .

venerdì 13 aprile 2012

UN RECETTORE LEGATO AL COLESTEROLO PUO' RIVELARSI UTILE PER COMBATTERE IL TUMORE MAMMARIO

Rimuovere un recettore delle lipoproteine, conosciuto come SR-BI, proteggerebbe dal tumore al seno .
Precedenti ricerche avevano già scoperto che i topi nutriti con una dieta ad elevato contenuto di colesterolo sviluppavano facilmente dei tumori aggressivi . Per questo i ricercatori sono convinti che SR-BI giochi un ruolo chiave nella crescita del tumore . Un recente studio ha confermato questa tesi : i valori dell'SR-BI influenzerebbero lo sviluppo del tumore mammario .

giovedì 12 aprile 2012

TERZA ETA' : PERCHE' LE DONNE CHE VIVONO SOLE VIVONO MEGLIO

Uno studio recente avrebbe scoperto che le donne che vivono da sole hanno maggiori probabilità di invecchiare bene, sono più indipendenti e riferiscono di sentirsi felici della propria condizione .
Vivere da sole, infatti, stimolerebbe il raggiungimento e il mantenimento dell'autosufficienza e favorirebbe la creatività . Gli esperti sottolineano inoltre che le donne single sarebbero meno stressate perchè avrebbero tempo per potersi dedicare a se stesse e alle attività anti-stress come yoga, meditazione, scrittura e molto altro .

mercoledì 11 aprile 2012

IL MICROSCOPIO CHE FA PER TRE

Nei laboratori dell'istituto neuroscienze del Consiglio nazionale della ricerche di Lecce, è stato collaudato un microscopio unico in Italia e in Europa, capace di visualizzare le cellule in modo tridimensionale .
Il super microscopio è infatti l'integrazione di tre strumenti di ultima generazione - un microscopio con focale laser, un microscopio a forza atomica e un microscopio a riflessione totale in fluorescenza - ciascuno capace di raggiungere risoluzioni di miliardesimi di millimetro . E' come avere insomma tre punti di vista delle cellule : dall'esterno, dall'interno e dal basso .

martedì 10 aprile 2012

UN METODO PER PREDIRE DI UNA SETTIMANA UN ATTACCO CARDIACO

Alcuni studiosi avrebbero scoperto che, analizzando i livelli di alcune molecole di microRna nel sangue, sarebbe possibile prevedere un attacco cardiaco con una settimana di anticipo .
I ricercatori hanno infatti dimostrato che tre molecole dell'Rna sarebbero relativamente bassi nelle persone con rischi di sviluppare un attacco cardiaco . Gli esperti hanno evidenziato che la metà degli attacchi cardiaci avviene all'improvviso e riuscire ad identificare markers che predìcano il rischio concreto di un infarto sarebbe molto importante .

lunedì 9 aprile 2012

SCOPERTA UNA NUOVA PROTEINA CHE UCCIDE LE CELLULE CANCEROSE

Un gruppo di studiosi avrebbe scoperto l'esistenza di una proteina, chiamata p21, che normalmente costringe le cellule normali e quelle cancerose a smettere di dividersi, ma che potrebbe anche essere capace di uccidere le cellule cancerose .
Secondo quanto spiegato dagli scienziati, la p21 potrebbe uccidere le cellule anche in assenza della p53, principale responsabile della morte cellulare ma che viene resa inattiva dalla maggior parte dei tumori .

domenica 8 aprile 2012

MASTICARE LIQUIRIZIA AIUTA A PREVENIRE CARIE E GENGIVITI

Masticare le dolci radici della liquirizia, che si trovano facilmente in vendita in tutte le erboristerie, aiuta a ridurre il rischio di essere colpiti dalle carie e dalle gengiviti .
Lo rivela una ricerca condotta dagli esperti canadesi dell'Università del Quebec a Montreal e pubblicata dalla rivista di ricerca scientifica Journal of Natural Products . In particolare si è scoperto che due sostanze di cui la radice di liquirizia è ricca, la licoricidina e il licor isoflavone hanno una grande attività antibatterica : uccidono due tra i principali microbi responsabili della carie e tre specie di batteri che causano le gengiviti .
Masticare le radici di liquirizia quindi è un gradevole metodo per prevenire queste malattie della bocca .

sabato 7 aprile 2012

SCLEROSI MULTIPLA : UN AIUTO DALLE "STELLE"

Si chiamano astrociti e sono cellule che hanno un forma simile ad una stella . Il loro compito è di nutrire i neuroni ma possono essere anche i responsabili della loro degenerazione .
Per uno studio dell'Istituto scientifico San Raffaele di Milano, infatti, queste cellule potrebbero nascondere il segreto del meccanismo che scatena la sclerosi multipla, una delle malattie neurodegenerative più diffuse tra i giovani adulti . Lo studio è pubblicato su The Journal of experimental medicine .

venerdì 6 aprile 2012

LEUCEMIA MIELOIDE ACUTA : SI CURA CON UN ANTIDEPRESSIVO ?

La vitamina A è stata già usata per combattere un raro sottotipo di leucemia mieloide acuta, trasformandola in  cronica, cioè più facilmente curabile .
Oggi questa vitamina, in associazione a un antidepressivo, la tranilcipromina, sembra in grado di combattere anche il tipo più comune di leucemia mieloide acuta . La nuova combinazione di medicinali è usata in "fase sperimentale 2" su malati volontari . A eseguire la ricerca sono l'Università di Cardiff (Gb), la John Hopkins University (Usa) e l'Università di Muenster in Germania .

giovedì 5 aprile 2012

AGO DOPPIO PER L'INIEZIONE INDOLORE

Due aghi invece di uno, e la siringa diventa indolore. Messa così potrebbe sembrare un incubo, specie per chi ha paura degli aghi .
Ma il prototipo brevettato dal 29enne designer Oliver Blackwell non dovrebbe recare più fastidio di una mosca che si posa sul palmo di una mano . Il primo ago, minuscolo, quasi non si percepisce e rilascia una piccola dose di anestetico . Cosicchè quando il secondo ago entra nella cute, e per tutto il tempo in cui rilascia il medicinale, il paziente non avverte più alcuna sensazione .

mercoledì 4 aprile 2012

SCOPERTA UNA PROTEINA CHIAVE PER LA CALVIZIE MASCHILE

Un gruppo di ricercatori avrebbe individuato la prostaglandina D2 come la proteina chiave per la più diffusa forma di calvizie, l'alopecia androgenetica, che colpisce l'80% degli uomini europei prima dei 70 anni .
Il ruolo della PGD2 è stato confermato anche da alcuni esperimenti condotti in laboratorio su follicoli piliferi umani, in alcuni studi condotti su modelli murini e su 17 volontari colpiti da calvizie : tutti i trial hanno dimostrato che un eccesso di PGD2 potrebbe inibire la crescita dei capelli .

martedì 3 aprile 2012

POPCORN : UNO SNACK SANO, RICCO DI POLIFENOLI

Un sacchetto di popcorn garantirebbe il pieno di polifenoli, preziose sostanze dall'elevato potere antiossidante .
Secondo uno studio recente, infatti, nei popcorn si celerebbe una tale concentrazione di polifenoli da surclassare anche la frutta e la verdura nelle quali questi antiossidanti sarebbero diluiti in un 90 % di acqua (mentre nei popcorn non si supera il 4 %) . La vera e propria "pepita d'oro" dei popcorn sarebbe proprio la parte più dura ricca di polifenoli e fibre .

lunedì 2 aprile 2012

PER QUATTRO DONNE SU DIECI IL SESSO IN UFFICIO NON E' TABU'

L'ufficio, a quanto pare, non è solo un luogo di lavoro : sembra, infatti, essere in grado di stimolare l'immaginario erotico femminile .
E' quanto rivela un sondaggio svolto da Pianeta Donna su un campione di mille soggetti . E se per il 36 % delle donne intervistate quella di fare sesso in ufficio resta semplicemente una piacevole fantasia, il 40 % sarebbe, invece, passata all'azione, realizzando concretamente questo piccante desiderio . Difficile stabilire se a far scattare la passione e a far cadere in tentazione sia più facilmente il feeling che si crea con colleghi con cui si condividono molte ore collaborando gomito a gomito o, piuttosto, il fascino del proibito e della trasgressione che una situazione di clandestinità di questo tipo porta con sè .

domenica 1 aprile 2012

CERVELLO : ESPLORATORI SI NASCE

Il segreto della passione per il rischio si cela nel cervello :  lo rivela uno studio della Brown University, sulla rivista scientifica Neuron . In pratica, gli appassionati di avventura usano più spesso una certa zona della corteccia cerebrale (quella prefrontale rostrolaterale destra) che esalta i benefici legati a scelte pericolose e incerte . Nei più abitudinari, invece, non si riscontra la stessa tendenza .