Ultime scientifiche

giovedì 31 gennaio 2013

DUE ORE AL CELLULARE E INIZI A SBAVARE

Parlare a lungo al telefonino fa aumentare notevolmente la salivazione .
A dirlo sono gli studiosi indiani del Vidya Shikshan Prasarak Mandal's Dental College and Research Center, che hanno condotto uno studio su 142 persone . Il risultato ? I volontari che avevano parlato due ore al cellulare mostravano un ingrossamento delle parotidi (le ghiandole salivari più importanti) e una maggiore produzione di saliva, in particolare nel lato del volto cui era appoggiato il telefonino . I ricercatori ipotizzano un effetto delle onde elettromagnetiche sui tessuti delle ghiandole che entrano in contatto con il cellulare, anche se saranno necessari ulteriori studi per dimostrarlo .

mercoledì 30 gennaio 2013

LE CAROTE GLI SALVANO LE OSSA

Lo dice un nuovo studio della National University of Singapore : i carotenoidi (contenuti in frutta e verdura con pigmento arancione e giallo) sembrano ridurre la probabilità di fratture all'anca nell'uomo, specie se il suo indice di massa corporea (Bmi) è inferiore a 20 . Cioè se è magro .

martedì 29 gennaio 2013

TUMORI : ARRABBIARSI LI TIENE LONTANI

Meglio una sfuriata ogni tanto che un atteggiamento impassibile anche di fronte a situazioni che, oggettivamente, fanno saltare i nervi .
Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Health psychologies, che ha dimostrato come un temperamento mediterraneo, cioè più caliente e un po' incline alla collera, tenga più lontani tumori e malattie cardiovascolari rispetto a un modo di fare molto "british" . La ricerca ha coinvolto 6 mila persone e ha dimostrato che chi tende a interiorizzare le emozioni negative e a non lasciarsi mai andare ha una pressione arteriosa più alta della media .

lunedì 28 gennaio 2013

L'OCEANO STA SOFFOCANDO

Nel Pacifico ci sono addirittura tratti in cui la quantità di plastica è sei volte volte quella del plancton .
L'allarme arriva non da uno scienziato ma dal fotografo Kim Preston che nel progetto Plastic Pacific riunisce scatti di cui sono protagonisti sacchetti, cannuccie e guanti che hanno ormai rubato la scena ai pesci e alle piante acquatiche .

domenica 27 gennaio 2013

E SE PRENDESSIMO LUCCIOLE PER LANTERNE ?

Imitare le lucciole per creare una nuova generazione di Led (Light emitting diode) più efficienti ed economici da utilizzare in televisori, macchine fotografiche e telefonini .
Lo hanno fatto i ricercatori dell'Istituto avanzato di scienza e tecnologia coreano guidato da Ki Hung Jeong, che hanno studiato la lanterna, l'organo che questi coleotteri usano per emettere segnali luminosi durante il corteggiamento . I primi test mostrano che il rivestimento esterno del Led lavorato come la lanterna delle lucciole permette di trasmettere più luce rispetto a un rivestimento liscio, con un'efficienza paragonabile a rivestimenti antiriflessi più costosi . Per questo i ricercatori sono convinti che questa sia la strada da seguire per produrre lenti a basso costo per Led sempre più efficienti .

sabato 26 gennaio 2013

LE FUSA DEL GATTO COME ANSIOLITICO

Le fusa del gatto funzionano come antistress e vincono l'insonnia . Le vibrazioni sonore emesse dall'animale, infatti, hanno potere terapeutico secondo una ricerca del veterinario francese Jean- Yves Gauchet, padre della "ron ron terapia" .

venerdì 25 gennaio 2013

NEUROLOGIA : SEXY PROTEINA

Perchè una mano che ci sfiora appena ci fa venire i brividi ? Insomma, cos'è che rende così speciale un tocco leggero ? La risposta potrebbe arrivare da uno studio sulle larve di moscerino realizzato dai ricercatori dell'Università della California San Francisco e pubblicato su "Nature" . Proprio studiando la reazione delle larve sfiorate da un ciglio umano i ricercatori hanno scoperto una particolare proteina, ribattezzata Nomc, che ci permette di percepire il più lieve dei contatti . Una scoperta che contribuisce a spiegare i meccanismi biologici del tatto, che ancora oggi è forse il meno compreso dei nostri sensi .

giovedì 24 gennaio 2013

NON BUTTATE QUELLA PILA

Secondo una ricerca condotta da Erp (European recycling Platform) in diversi paesi europei tra cui Germania, Italia e Polonia, su quasi 12 mila pile di diverse tipologie, un terzo di quelle alcaline che viene gettato via dai consumatori, contiene ancora al suo interno fino al 40% dell'energia disponibile .
La stessa ricerca rivela che in Italia si gettano via oltre 12 milioni di pile all'anno e solo una pila su quattro viene avviata a riciclo . L'energia residua nel totale delle pile intercettate equivale a 900 mila kW, una quantità di energia sufficiente per alimentare a pieno regime circa 300 mila abitazioni per un'ora .

mercoledì 23 gennaio 2013

LE MANI SONO NATE PER FARE A PUGNI

Le mani umane sono diverse da quelle degli altri primati : il pollice è più lungo mentre palmo e dita sono più corte . Finora si era pensato che questo cambiamento, avvenuto in contemporanea con l'assunzione della posizione eretta, fosse servito ad aumentare la nostra destrezza manuale . Secondo il biologo David Carrier dell'Università di Utah, invece, le mani hanno assunto questa forma soprattutto per fare più male possibile . Secondo Carrier, che ha condotto alcuni test con gli studenti facendo colpire un punching ball dotato di sensori che misurano la forza dei tiri, questa caratteristica umana ci consente di sferrare colpi particolarmente violenti e, al tempo stesso, proteggere ossa e legamenti delle mani dall'urto . Insomma, più che per accarezzare, le nostre agilissime mani sono nate per fare a pugni .

martedì 22 gennaio 2013

L'ULTIMO CAFFE'

I maniaci della tazzina dovranno correre a fare scorta :  fra 70 anni una tra le principali varietà selvatiche del caffè potrebbe scomparire del tutto a causa dei cambiamenti climatici in atto nel pianeta .
A suggerirlo è uno studio pubblicato sulla rivista "Plos One" : secondo gli scienziati dei Royal Botanic Gardens di Kew (Uk), la Caffea Arabica - questo il nome della varietà a rischio, una delle più diffuse e utilizzate dall'industria del caffè - non ha sufficiente flessibilità genetica per adattarsi al rapido cambiamento delle condizioni ambientali .

lunedì 21 gennaio 2013

GLI ALBERI DELL'AMAZZONIA SONO RESISTENTI AI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Gli alberi dell'Amazzonia potrebbero resistere ai cambiamenti climatici e all'aumento delle temperature : è quanto sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Ecology and Evolution . La ricerca, svolta dall'Università College di Londra basata sull'analisi del Dna, ha svelato l'età sorprendente di alcune specie amazzoniche, che arriva a superare 8 milioni di anni e che in passato sono sopravvissute a periodi caldi analoghi a quelli previsti intorno al 2100 . Queste specie, spiegano gli esperti, sono sopravvissute ad esempio al Pliocene inferiore (compreso fra 3,6 milioni e 5 milioni di anni fa) e a quelle del tardo Miocene (fra 5,3 e 11.500.000 anni fa) . In questi periodi le temperature erano 3-4 gradi più alte di adesso e simili a quelle previste proprio per il 2100 .

domenica 20 gennaio 2013

SE LUI HA GENGIVE SANE AVRA' VITA PIU' FELICE TRA LE LENZUOLA

Lo sostiene uno studio dei ricercatori dell'Università di Inonu a Malatya (Turchia), pubblicato sul Journal of Sexual Medicine .
La ricerca rivela, infatti, che gli uomini affetti da gravi forme di paradontite hanno una probabiltà di soffrire di disfunzione erettile 3,29 volte superiore rispetto a chi ha le gengive sane . Il motivo ? Se questa infezione diventa cronica. può indurre patologie vascolari che portano alle malattie coronariche associate ai problemi d'erezione .

sabato 19 gennaio 2013

LE PATATE FRITTE NON SONO COSI' UNTE

Le patate assorbono solo il 5% di olio contro il 30% di zucchine e melanzane fritte . Merito dell'amido che le "sigilla" . Ovviamente a condizione di friggerle a casa con tutti i crismi .
Lo sostiene una ricerca diretta da Vincenzo Fogliano, docente di Chimica degli Alimenti all'Università di Napoli .

venerdì 18 gennaio 2013

OBESITA' : SI BERSAGLIERA' IL "PALATO" DELL'INTESTINO

Forse non tutti sanno che l'intestino è in grado di "assaporare" il cibo, alla stregua di ciò che fa la lingua, regolando di conseguenza anche gli ormoni della sazietà .
Questo magnifico meccanismo è alla base di una nuova strategia antiobesità, sulla quale sta lavorando l'Unità Cattolica di Lovanio (Belgio) . Gli esperti, in pratica, puntano a "bersagliare" i sensori del gusto nell'intestino, per ingannarlo e spingerlo a pensare di avere già mangiato, anticipando il senso di sazietà .

giovedì 17 gennaio 2013

SE BEVI IN FRETTA E' PERCHE' IL TUO BICCHIERE E' CURVO

Secondo una ricerca della Bristol's School of Experimental Ps, se si beve da bicchieri a bordi diritti, rispetto a quelli incurvati, si beve più lentamente e di meno . Lo sanno i proprietari dei pub, che servono appunto le birre in bicchieri dal profilo curvo per aumentare le consumazioni . Con un bicchiere curvo si fa più fatica a determinare quando si è arrivati a metà cioè ad un punto di rilevamento importante per moderarsi .

mercoledì 16 gennaio 2013

SIGARETTE ELETTRONICHE : EFFICACIA E SICUREZZA ANCORA DA DIMOSTRARE

Le sigarette elettroniche che contengono nicotina, sono finite nel mirino del Ministero della Salute, che ha chiesto un parere all'Istituto Superiore di Sanità . Le prime dichiarazioni ufficiali parlano chiaro : l'efficacia della sigaretta elettronica con nicotina è ancora tutta da dimostrare . Roberta Pacifici, direttore dell'Osservatorio fumo, alcol e droga dell'Iss, spiega che la sigaretta elettronica è meno tossica di quella tradizionale ma non è innocua .

martedì 15 gennaio 2013

PIEDE : DUE NUMERI IN PIU' DEI NONNI

Tutto vero, il piede dei giovani cresce in proporzione alla statura e anche di più .
Lo conferma  Piernicola Garofalo, primario endocrinologo, presidente della Società italiana di Medicina dell'Adolescenza . In media, a parità di corporatura, i ragazzi sembrano avere ai piedi due taglie in più dei loro nonni . Una delle cause, oltre naturalmente a quella legata a fattori alimentari e di benessere, anche l'abitudine dei giovani d'oggi ad indossare scarpe sempre più comode, in modo che il piede trova spazio e si espande .

lunedì 14 gennaio 2013

IL COCCODRILLO HA LA PELLE SENSIBILE

Coccodrilli e alligatori sembrano super corazzati . Ma il loro tatto è tra i più sviluppati del regno animale . Alla Vanderbilt University hanno analizzato punti sul corpo e muso rilevando che contengono recettori che rendono gli animali supersensibili a pressione e vibrazioni per rilevare i movimenti nell'acqua delle prede .

domenica 13 gennaio 2013

UNA SPERANZA PER LA CECITA'

Per la prima volta è stata sperimentata con successo una cura con cellule staminali embrionali per vincere la cecità .
E' successo in California e i pazienti erano due donne affette da una grave forma di maculopatia . Ci vorrà tuttavia ancora qualche anno per perfezionare una terapia .

sabato 12 gennaio 2013

IL GORILLA E' QUASI UMANO

I gorilla sono più simili agli uomini di quanto avessimo immaginato . Lo si è capito grazie al fatto che il loro genoma è stato per la prima volta completamente sequenziato e si è scoperto che è più vicino al nostro di quello dello scimpanzè, il primate a noi più prossimo . La divergenza tra gorilla e umani è iniziata 10 milioni di anni fa .

venerdì 11 gennaio 2013

UOMINI : SULLE PISTE DA SCI SONO PIU' A RISCHIO

Trenta decessi all'anno e poi fratture, contusioni, lussazioni e distorsioni . Sono questi i risultati della scorsa stagione sciistica .
A riportare più spesso danni però sono gli uomini, che tendono a sopravvalutare le proprie capacità atletiche e il livello di allenamento . Secondo l'istituto superiore di sanità l'uso del casco tra gli adulti potrebbe evitare tanti traumi cronici, i più pericolosi .

giovedì 10 gennaio 2013

LEUCEMIA : NUOVE SPERANZE PER L'ATIPICA

La leucemia mieloide cronica atipica colpisce 200 italiani ogni anno e non ha cure risolutive .
All'Università degli Studi di Milano Bicocca hanno scoperto la mutazione genetica responsabile di questo tumore del sangue .

mercoledì 9 gennaio 2013

COME IL SORRISO DI UN UOMO PUO' INFLUENZARE UNA DONNA

A far luce su uno dei meccanismi di seduzione più efficaci, il sorriso, è stato uno studio condotto dall'Università di Granada che ha analizzato la risposta del corpo femminile di fronte al sorriso di un uomo .
Secondo quanto osservato dagli studiosi iberici, quando un uomo sorride, il corpo della donna assumerebbe una postura più sottomessa . Un dato confermato da uno dei tre esperimenti nel quale l'uomo veniva collocato in una posizione dominante e doveva dare istruzioni alla donna usando anche il sorriso .

martedì 8 gennaio 2013

SI PENSA MEGLIO QUANDO SI E' DI CATTIVO UMORE

Le decisioni importanti andrebbero sempre prese quando si è di malumore : questo stato d'animo aiuta a riflettere con lucidità maggiore .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti australiani dell'Università del South Wales e pubblicata sulla rivista di ricerca medica Science . In particolare gli studiosi hanno scoperto che chi è di cattivo umore è più preciso nella descrizione e nell'analisi e ha uno stile di comunicazione più concreto . Il malumore, insomma, aiuta a pensare meglio .

lunedì 7 gennaio 2013

NUTRILO A BISTECCHE DI SOIA E FARA' SCINTILLE TRA LE LENZUOLA

Il filetto fa sangue, i gamberi sono afrodisiaci, il pesce fa bene al cervello . Se lo nutri come un principe, prova ad aggiungere ai vostri menu delle ricche scorpacciate di soia e derivati . Le tue cure saranno ricambiate sotto le lenzuola . Già perchè lui avrà più voglia di fare l'amore che di andare a sciare o giocare con la playstation . E la cosa gli riuscirà pure sorprendentemente bene .
Lo rivela una ricerca pubblicata su Hormones and Behavior, secondo cui a fare la differenza sarebbero i fitoestrogeni (cosiddetti "ormoni del sesso") contenuti nella soia .

domenica 6 gennaio 2013

IL FORMAGGIO FA BENE AL CUORE

Lo ipotizza un lavoro pubblicato su Medical Hypotheses realizzato studiando il cuore dei più grandi "mangiatori" di formaggi, i francesi, con una mortalità per malattie cardiovascolari tra le più basse al mondo .
Sarebbero proprio i peptidi bioattivi di Camembert & Co. a svolgere un'azione antitrombotica .

sabato 5 gennaio 2013

UNA "MERAVIGLIA" GENETICA

Studi scientifici hanno rivelato che esemplari di piante della stessa specie, cresciuti sui due lati della Grande Muraglia in Cina, risultano geneticamente differenti : per secoli la barriera ha separato gli habitat e ostacolato la diffusione dei geni .

venerdì 4 gennaio 2013

CERVELLO : IL TUMORE SI OPERA COLORANDOLO DI ROSA

E' una nuova tecnica che permette al chirurgo di essere più preciso . Quattro ore prima dell'intervento il malato deve bere uno sciroppo con l'acido 5 amino-levulinico, che permette di colorare di rosa le zone del cervello colpite dal tumore . Così risultano più evidenti le parti dove intervenire .
Il metodo è stato impiegato con successo su due persone all'ospedale Bellaria di Bologna (reparto di Neurochirurgia) .

giovedì 3 gennaio 2013

ALCOOL : SCOPERTO IL GENE CHE FA SBALLARE

Perchè alcuni si ubriacano più spesso di altri ? Dipende da un gene, il Rasgrf-2 : gli animali che ne sono privi hanno meno desiderio di alcool . Per il King's college di Londra, questo gene controlla lo stimolo dell'alcool sul cervello, spingendolo a rilasciare la dopamina, che regola la sensazione di piacere .

mercoledì 2 gennaio 2013

GARGARISMI CON ACQUA E SALE CONTRO L'INFLUENZA

Un ampio studio scientifico del Penn College of Medicine ha dimostrato che fare gargarismi con semplice acqua almeno tre volte al giorno diminuisce drasticamente il rischio di contrarre l'influenza . Se sono già presenti i primi sintomi, aggiungete del sale ad un bicchiere d'acqua calda : aiuta ad allontanare il virus dal fondo della gola .

martedì 1 gennaio 2013

SENO : NEL DNA E' SCRITTO SE SERVE LA CHEMIOTERAPIA

E' stato validato su 5 mila donne ed è indicato per i casi di tumore allo stadio iniziale .
Si tratta di un esame (Oncotype Dx) che va fatto sul tessuto prelevato (con biopsia o asportazione del nodulo) . Evidenzia 21 geni specifici che identificano i tumori meno a rischio di recidiva, per i quali in genere non serve la chemioterapia dopo l'intervento .