Ultime scientifiche

martedì 30 aprile 2013

LE FARFALLE MONARCA SONO GUIDATE DA UNA BUSSOLA

Migrano a milioni, dal Nord America al Messico, percorrendo quattromila km per fuggire al freddo . E poi tornano in primavera .
Ma come riescono le farfalle monarca a orientarsi nel lunghissimo viaggio ?
Secondo uno studio pubblicato su Pnas, volano in direzione sud ovest guidate da una sorta di bussola . Ma anche dalle caratteristiche geografiche del paesaggio .

lunedì 29 aprile 2013

ODORI : SI SENTONO CON IL CUORE E I POLMONI ?

Non è una questione di naso . Anche il resto del corpo sarebbe in grado di sentire i profumi .
Lo sostiene uno studio dell'Università di Monaco (Germania) che ha verificato come i recettori dell'olfatto siano presenti anche in alcune cellule che si trovano nel cuore, nel sangue e nei polmoni, non solo nell'epitelio (detto olfattivo) presente nella cavità nasale . Adesso resta da capire come fanno gli altri "nasi" del corpo a trasmettere gli odori al cervello .

domenica 28 aprile 2013

LONGEVITA' : SI VIVE DI PIU' MA SI STA PEGGIO

Uno studio olandese dell'Istituto nazionale per la salute pubblica e l'ambiente, che ha coinvolto ben 6 mila persone, ha dimostrato che chi oggi ha 20, 30, 40 o 50 anni vivrà più a lungo, ma non è detto che sarà più sano . Anzi . Chili in più, colesterolo alto e ipertensione accentuata renderanno i senior di domani uomini e donne longevi, ma con più acciacchi rispetto a chi aveva i capelli grigi dieci anni fa .

sabato 27 aprile 2013

NOCI E PESCE AIUTANO A PREVENIRE I TUMORI DELLA PELLE

Consumare alimenti ricchi di grassi Omega-3, come noci, pesce e crostacei, aiuta a prevenire i tumori della pelle .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell'Università di Manchester, in Gran Bretagna, e pubblicato sulla rivista di ricerca medica The American Journal of Clinical Nutrition . I ricercatori hanno scoperto che, mentre di solito l'esposizione al sole indebolisce il sistema immunitario, aumentando il rischio di ammalarsi di tumori della pelle, nei pazienti che assumono gli Omega-3 le difese del corpo rimangono in buona efficienza anche dopo l'esposizione .

venerdì 26 aprile 2013

IL CERVELLO DELLE DONNE FUNZIONA COME QUELLO DEGLI UOMINI

Se le donne sanno fare più cose contemporaneamente, parlano di più e agiscono differentemente dagli uomini, è perchè sono diverse .
Sembrava l'ultimo orientamento della scienza ma ora arriva la smentita della direttrice dell'Istituto Pasteur di Parigi, Catherine Vidal, che bolla queste teorie come "neurosessiste" .
Secondo la studiosa, il cervello della donna è più piccolo, ma funziona allo stesso modo .

giovedì 25 aprile 2013

QUANDO AL POLO NORD PASSEGGIAVANO CAMMELLI GIGANTI

Parlare di cammelli al polo nord sembra un divertente paradosso . E invece, un tempo, sull'isola oggi frequentata da foche e orsi bianchi passeggiavano cammelli giganti .
Lo hanno scoperto i ricercatori del canadese Museum of Nature durante una spedizione paleobiologica sull'isola di Ellesmere, fra Canada e Groenlandia, a soli 800 km dal Polo Nord . I ricercatori sono arrivati a questa conclusione ricostruendo la sequenza di aminoacidi contenuti nel collagene dei frammenti d'osso e confrontandola con quella di 37 mammiferi moderni : la più simile è quella degli attuali cammelli . La lunghezza della tibia indica che quei cammelli erano alti almeno tre metri al garretto (quelli di oggi raggiungono i due) .

mercoledì 24 aprile 2013

UN CHIP SOTTOPELLE PREDICE L'INFARTO

Predire un infarto tre ore prima che questo avvenga con un allarme digitale inviato allo smarthphone di un medico . Non è fantascienza ma l'invenzione di due ricercatori italiani del Politecnico di Losanna .
Giovanni de Micheli e Sandro Carrara hanno messo a punto un chip lungo 14 millimetri che, impiantato nel corpo umano, è in grado di percepire la presenza nel sangue della troponina, una proteina prodotta dai tessuti muscolari del cuore in condizioni di sofferenza . Le informazioni vengono poi spedite via bluetooth all'ipad o al cellulare del cardiologo indicato da chi "indossa" il dispositivo . Il chip può essere inserito sotto la pelle dell'addome o delle braccia .

martedì 23 aprile 2013

MALUMORE MATTUTINO : PIU' COLPITE LE DONNE

Secondo la Duke University del North Carolina (Stati Uniti), le rappresentanti del gentil sesso al mattino sono più inclini al malessere e all'irritazione .
In uno studio, pubblicato sulla rivista "Brain, Behavior and Immunity", sono stati resi noti i risultati di una serie di test comportamentali su 210 volontari e volontarie . A parità di ore di sonno è emerso che, per motivi di natura ormonale, le donne al risveglio hanno un maggior livello di stress psicologico e una più ampia propensione a sentimenti di ostilità, depressione e rabbia .

lunedì 22 aprile 2013

DORMIRE CON LUI RIDUCE L'ANSIA

Anche se non fate più faville tra le lenzuola, non speditelo sul divano : secondo i ricercatori dell'Università di Pittsburgh, condividere il letto (anche senza fare l'amore) aumenterebbe i livelli di ossitocina, l'ormone che contrasta l'ansia, e abbasserebbe quelli di cortisolo, causa di stress, stanchezza e depressione .

domenica 21 aprile 2013

CONDISCI CON OLIO D'OLIVA E RIDUCI LA FAME

Lo sostiene uno studio della Technishe Universitat di Monaco di Baviera . Sembra che il merito sia dell'esanale, un ingrediente poco studiato che aiuta a ritardare l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule del fegato, rallentando il calo glicemico : questo picco, infatti, viene letto dall'organismo come un nuovo segnale di fame .

sabato 20 aprile 2013

SALE : IL SUO ABUSO PORTA ANCHE A MALATTIE AUTOIMMUNI

L'abuso di sale (oltre i 5 grammi al giorno), secondo uno studio della Yale University, porterebbe, oltre a malattie cardiovascolari, anche a quelle autoimmuni .
Secondo lo studio, pubblicato su Nature, il sale potrebbe scatenare una risposta immunitaria fuori controllo perchè aumenta in maniera sensibile la sintesi di una classe specifica di linfociti chiamati Th17, già fra i più coinvolti in questi fenomeni . E' provato, infatti, che i linfociti Th17 siano fra i maggiori responsabili della sclerosi multipla e la psoriasi : è quindi possibile che il sodio, inducendo i Th17, favorisca o peggiori la reazione autoimmune .

venerdì 19 aprile 2013

CON I CIBI MORBIDI AUMENTA IL RISCHIO DI INGRASSARE

Per rimanere in forma è meglio consumare raramente piatti dalla consistenza morbida, come le lasagne, il purè, il risotto : infatti questi cibi sono mangiati più velocemente, saziano meno e spingono a mangiare di più .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell'Università di Wagenigen, in Olanda, e pubblicato sulla rivista di ricerca medica Appetite .
Gli esperti hanno studiato la velocità con la quale diversi tipi di cibo sono consumati e hanno scoperto che dipende dalla consistenza degli alimenti . La stessa quantità di patate, per esempio, è masticata quasi cinquecento volte se è cucinata al forno, ma solo ventisette volte se è preparata come purè : perciò si mangia più in fretta e lascia vivo il desiderio di assumere altri alimenti, aumentando la quantità di calorie .

giovedì 18 aprile 2013

RIFARSI IL SORRISO USANDO LE PROPRIE STAMINALI

Per il momento ci sono riusciti siu topi, il prossimo passo sarà sull'uomo : ricercatori del King's College London hanno fatto crescere nuovi denti partendo da cellule adulte umane e prelevate dal tessuto gengivale, unite a cellule staminali provenienti da topi di laboratorio . Hanno poi trasferito questo mix cellulare negli animali ottenendo denti ibridi uomo e topo, dotati di radici (studio su "Journal of dental research") .
Il futuro tra qualche anno potrebbe essere andare dal dentista e tornarsene a casa con denti nuovi, cresciuti dalle proprie gengive (senza però il contributo topesco : le staminali, in questo caso, sarebbero di nostra produzione) .

mercoledì 17 aprile 2013

SOGNARE AIUTA A RICORDARE

Il tributo alla pennichella, capace di mettere il turbo al cervello, arriva dai ricercatori di Harvard su Current Biology : ripassare poco prima di dormire aiuta a fissare meglio la lezione, spiegano gli scienziati americani . Ed è l'attività onirica, il sogno in altre parole, a contribuire a formare una memoria di ferro .
L'esperimento, condotto da Robert Stickgold, ha infatti confermato che ricordano meglio coloro che subito dopo la lettura cadono in un letargo ricco di sogni, rispetto a chi, in preda all'ansia da esame, passa la notte in bianco o a coloro che, pur addormentandosi, non fanno molti sogni .

martedì 16 aprile 2013

PIU' FERRO, CICLO MENO DOLOROSO

20 microgrammi di ferro al giorno possono ridurre fino al 40% la sindrome premestruale .
Lo dimostra una ricerca dell'Università del Massachussets e di Harvard . Per esempio : una coppetta di muesli con frutta (8,20 mg), un piatto di vongole (13 mg), più un'insalata e un piatto di frutta fresca .

lunedì 15 aprile 2013

PREVENZIONE ICTUS CON TE' O CAFFE'

Uno studio giapponese, pubblicato su Stroke, rivista dell'American Heart Association ed effettuato su 83 mila pesone tra i 45 e i 74 anni, ha mostrato che bevendo una tazza di tè verde o caffè al giorno, si riduce del 20 % il rischio di ictus . Coloro che prendevano due, o tre, tazze di tè verde riducevano il rischio del 14 %, mentre chi assumeva quattro tazze al dì riduceva il rischio del 20 % rispetto a chi lo beveva raramente .
Coloro, inoltre, che prendevano una tazza di caffè o due tazze di tè verde, riducevano del 30 % il rischio di emorragia intracerebrale rispetto a quelli che li assumevano molto saltuariamente .

domenica 14 aprile 2013

ALLERGIE : L'AGOPUNTURA NON FUNZIONA

L'ultima novità per le allergie è l'agopuntura : il 18% degli allergici già la usa per ridurre i fastidi del raffreddore da fieno ma l'efficacia è dubbia .
Uno studio del Charitè University Medical Center di Berlino, pubblicato su Annals of International Medicine, ha cercato di far chiarezza confrontando gli effetti degli aghi con quelli dei farmaci . E ha concluso che l'antica pratica cinese funziona poco e peggio degli antistaminici .

sabato 13 aprile 2013

AD OGNI ETA', LETTURE SU TABLET

Leggere sul tablet è più faticoso per l'anziano ?
Studiosi tedeschi hanno analizzati movimenti degli occhi e attività cerebrale di persone di 60-77 anni che leggevano su carta, e-Book reader o tablet rilevando che il tablet con schermo retroilluminato fa distinguere il testo con meno sforzo, per il maggiore contrasto .

venerdì 12 aprile 2013

ASMA : MI CURO IN MINIERA

La cura comincia con un trenino, come quello che usavano i vecchi minatori . Perchè il farmaco è la miniera stessa con la speleoterapia . Una caverna immersa sotto le montagne dell'Alto Adige, dove sorge il Centro climatico di Predoi .
Un tempo qui veniva estratto il rame, ora le condizioni ambientali (temperatura intorno ai 10° C, umidità oltre il 90%) ne fanno un luogo ideale per tenere a bada le allergie e alleviare i sintomi in chi soffre di malattie respiratorie, come gli asmatici . Infatti le particelle in sospensione e gli allergeni si depositano sulle pareti a causa dell'elevata umidità, ripulendo l'ambiente . Inoltre le basse temperature fanno in modo che l'aria, una volta inalata, si riscaldi, aumentando la sua capacità di assorbire l'acqua, eliminandola dalle mucose gonfie delle vie aeree del paziente asmatico . Aiutando così a liberare il respiro .

giovedì 11 aprile 2013

SUSHI SALVAUDITO

Mangiare pesce crudo due volte a settimana riduce i rischi di sordità, dice l'American Journal of Clinical Nutrition . Bene anche l'uva, grazie al resveratrolo, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Otolaryngology- Head and Neck Surgery . Seguono infine le mele, grazie ad una sostanza chiamata quercetina .

mercoledì 10 aprile 2013

PAPA' ANZIANI : I NIPOTI SONO PIU' A RISCHIO AUTISMO

Avere un figlio dopo i 50 anni capita a sempre più uomini .
Secondo uno studio del King's college di Londra, questi papà "tardivi" sono più a rischio di avere non un figlio, ma il figlio del proprio figlio (o figlia) autistico . Gli esperti inglesi sono arrivati a questo risultato analizzando la storia familiare di 5.936 bambini autistici .

martedì 9 aprile 2013

DONNE : ECCO PERCHE' IN POCHE FANNO LE SCIENZIATE

Nelle facoltà scientifiche le ragazze sono in minoranza, perchè ? Secondo uno studio pubblicato su Psychological science, il sesso femminile è per sua natura più eclettico e, di conseguenza, le giovani hanno più difficoltà a concentrarsi su un singolo concetto alla volta come capita nelle materie scientifiche . La mente variegata delle donne, però, regala loro capacità linguistiche superiori agli uomini .

lunedì 8 aprile 2013

CARIE : UN AIUTO DAI CHEWING-GUM

Masticare 5 gomme al giorno aiuta a ridurre dell'80% il rischio di nuove carie . I chewing-gum, però, non devono contenere zucchero ma xilitolo, un dolcificante estratto dalla corteccia di betulla .
Lo ha dimostrato uno studio dell'Università degli Studi di Milano e di Sassari . La ricerca ha coinvolto 176 bambini trai 7 e i 9 anni ad alto rischio carie, perchè in bocca avevano Streptococcus mutans, responsabile del problema .

domenica 7 aprile 2013

INFEZIONI : OCCHIO ALLA CERETTA ALLA BRASILIANA

Togliere quasi tutti i peli pubici è una moda nata in Brasile, ma ormai diffusa anche da noi . Questo tipo di depilazione, però, può favorire la comparsa di infezioni date dal virus Molluscum contagiosum, perchè lo strappo totale genera tantissimi microtraumi per la pelle .
Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Sexually trasmitted diseases . L'infezione si riconosce perchè si formano papule di colore perlaceo nella zona inguinale, che possono poi diffondersi e arrivare anche all'addome .

sabato 6 aprile 2013

QUEL NUOVO FARMACO "AFFAMA" IL TUMORE

Un gruppo guidato da Lorenzo Montanaro dell'Università di Bologna e da Gianfranco Peluso dell'Ibp del Cnr di Napoli ha dimostrato che è possibile bloccare farmacologicamente il metabolismo delle cellule tumorali, colpendo selettivamente il consumo di grassi .
La ricerca è pubblicata su Journal of the National Cancer Institute . I ricercatori hanno dimostrato che utilizzando un farmaco sperimentale, denominato St 1326, si riesce a inibire il sistema della carnitina aciltransferasi, necessario per il trasporto e l'utilizzo degli acidi grassi .

venerdì 5 aprile 2013

DA OBESITA' A DIABETE COLPA DI UNA PROTEINA

Si chiama T-bet ed è la proteina la cui carenza spalanca la porta al diabete di tipo 2 nei soggetti obesi . La scoperta, che apre la possibilità di mettere a punto un farmaco preventivo del diabete negli obesi, è opera di Jane Howard e Graham Lord del King's College di Londra ed è pubblicata su Cell Metabolism .

giovedì 4 aprile 2013

ACQUA POTABILE DALL'ARIA

Non è vero che i cartelloni pubblicitari servono a poco . A Lima, in Perù, la Utec (University of Engineering and Technology) ha messo a punto la prima insegna commerciale che trasforma l'aria in acqua potabile . In una città di quasi otto milioni di abitanti, con il problema della siccità e un tasso di umidità costante intorno all'80%, l'invenzione è quanto mai utile . E' semplice : un motore elettrico condensa l'aria raccolta a dieci metri di altezza e mette in funzione cinque diversi filtri a osmosi inversa . L'acqua viene depurata e incanalata in un condotto di refrigerazione fino a terra, dove chiunque può servirsi di un pratico rubinetto . "Ogni cartellone può produrre fino a 100 litri di acqua al giorno e la gente fa la fila per riempire qualche bottiglia" dicono i ricercatori della Utec .

mercoledì 3 aprile 2013

SINDROME DEL RENE POLICISTICO : NUOVE SCOPERTE PER NUOVE CURE

I ricercatori dell'IRCCS San Raffaele hanno individuato un meccanismo biologico che sta alla base della sindrome del rene policistico .
Una scoperta estremamente utile che potrebbe aprire la strada a nuove strategie terapeutiche che possano essere meno invasive di quelle attualmente utilizzate, che abbiano minori effetti collaterali e migliorino la qualità della vita dei pazienti . Si calcola che solo in Italia circa 60 mila persone siano affette dalla sindrome del rene policistico e che 12 milioni lo siano in tutto il mondo .

martedì 2 aprile 2013

ESSERE PIGNOLI NON E' UN PREGIO MA UNA MALATTIA

Secondo uno studio canadese essere pignoli fa ammalare . Le persone troppo perfezioniste, spiegano gli scienziati, entrano in contrasto con i colleghi creando tensioni e subiscono uno squilibrio ormonale . Esso costringe a un superlavoro le ghiandole surrenali .

lunedì 1 aprile 2013

BIMBI PIU' DOCILI SE VANNO A LETTO PRESTO

Uno studio condotto su mille under 15 e pubblicato su Pediatrics ha evidenziato che, per ogni ora di tv in più vista la sera da bambini o adolescenti, cresce del 30% il rischio di avere guai con la giustizia nella prima età adulta . Colpa anche delle serie che passano in seconda serata, tutte molto violente .