Ultime scientifiche

venerdì 31 maggio 2013

CONTRO LE ALLERGIE DEL BAMBINO USA IL SUO CIUCCIO PRIMA DI RESTITUIRGLIELO

Se vi è capitato di inorridire vedendo un genitore che mette in bocca il ciuccio del figlio caduto a terra prima di restituirglielo, sappiate che ha ragione lui : lo dice un gruppo di ricercatori dell'Università di Goteborg in Svezia che ha seguito 148 bambini . La ricerca, pubblicata su Pediatrics, mostra appunto che se i piccoli nei primi sei mesi di vita avevano avuto genitori che succhiavano il ciuccio caduto in terra anzichè sciacquarlo o bollirlo, una volta raggiunto i diciotto mesi avevano una probabilità tre volte inferiore di soffrire di eczema . La manovra del ciuccio, spiegano i ricercatori, esporrebbe i bambini alla flora batterica dei genitori stimolando la formazione di una comunità micologica nella bocca e lo sviluppo del sistema immunitario, contrastando l'insorgenza di asma e allergie .

giovedì 30 maggio 2013

MANGIARE FUNGHI AIUTA A PERDERE PESO

Sostituire a tavola, quando è possibile, la carne rossa con i funghi aiuta a perdere peso .
Lo rivela una ricerca condotta dagli esperti della John Hopkins University di Boston, negli Stati Uniti, e pubblicata sulla rivista di ricerca medica Faseb Journal .
Gli scienziati americani hanno studiato per un anno un gruppo di settanta persone con problemi di sovrappeso chiedendo a metà di loro di sostituire, almeno una volta al giorno, la carne rossa che consumavano abitualmente con una porzione di funghi champignon, i comuni funghi bianchi che si trovano nei supermercati, cucinati nella maniera che più gradivano . Agli altri pazienti, invece, hanno chiesto di continuare a seguire la loro alimentazione abituale . Hanno così scoperto che in un anno i pazienti del primo gruppo, pur senza rinunciare a nulla se non alla carne rossa, sostituendola con i funghi, hanno perso in media tre chili (e oltre sei centimetri di girovita), più dei pazienti del secondo gruppo .

mercoledì 29 maggio 2013

PER RICORDARE MEGLIO STRINGETE I PUGNI

Stringere forte i pugni stimola la memoria : serrrare la mano destra durante un evento o mentre si impara a memoria qualcosa aiuta a rinforzarne il ricordo rendendolo più vivace e persistente . Quando serve ricordare, invece, stringere la mano sinistra aiuta a farlo con maggior facilità .
Lo rivela uno studio realizzzato dagli esperti della Mont clair State University di Mont clair, negli Stati Uniti, e pubblicata dalla rivista medica Plos One . Secondo i ricercatori questi movimenti del corpo stimolano l'attività cerebrale : stringere il pugno, insomma, attiva le zone del cervello coinvolte nei processi di memorizzazione .

martedì 28 maggio 2013

MANGIARE MANGO AIUTA CONTRO IL DIABETE

Consumare spesso una porzione di mango fa diminuire il rischio di essere colpiti dal diabete .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell'Università dell'Oklahoma a Oklahoma City, negli Stati Uniti . Gli scienziati al termine dello studio hanno scoperto che il merito di questo positivo effetto sarebbe dei polifenoli, sostanze di cui questo frutto è ricchissimo . I polifenoli, infatti, agiscono facilitando il corretto funzionamento del meccanismo della digestione degli zuccheri .

lunedì 27 maggio 2013

MICOSI ALLE UNGHIE : SPORTIVI E ANZIANI I SOGGETTI PIU' A RISCHIO

La micosi alle unghie è un disturbo piuttosto frequente, ma quali sono i principali fattori di rischio per l'onicomicosi ?
Da una recente indagine, condotta dall'Osservatorio Nazionale sulle Onicomicosi, oltre al dato anagrafico, è emerso che la componente ereditaria gioca un ruolo significativo e che le recidive sono piuttosto frequenti . Lo sport, inoltre, può anche essere un fattore di rischio per l'onicomicosi e ne favorisce lo sviluppo . Il paziente diabetico, infine, è maggiormente vulnerabile a questo tipo di micosi .

domenica 26 maggio 2013

TOPO CONTRO GATTO : LA SCAMPA SOLO SE HA IL GENE GIUSTO

Sfuggire al nemico ? Per i topi è questione di genetica . O meglio di un gene, che potrebbe rendere inutile l'attesa più silenziosa e sventare l'agguato perfetto del gatto più scaltro .
Lo dice il neurologo Thomas Bozza, della North Western University . Secondo il suo studio, pubblicato dalla rivista Nature, per i topi sfuggire alle aggressioni dei felini è infatti una questione di corredo cromosomico . Per la precisione tutto dipenderebbe dal gene Taar 4, grazie al quale i roditori individuerebbero una sostanza contenuta nell'urina dei gatti (la feniletilamina, un enzima presente in alte concentrazioni) .

sabato 25 maggio 2013

OLI GREEN CONTRO LA ZANZARA TIGRE

Arriva dalla natura la difesa più efficace contro la zanzara tigre asiatica : si tratta di tre piante originarie del Nord Africa da cui si possono ricavare oli essenziali eco-compatibili .
Uno studio coordinato da Barbara Conti, ricercatrice presso il dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università di Pisa, ha dimostrato che gli oli di coriandolo ruta d'Aleppo e lamiacea Hyptis suaveolens, a parità di concentrazione, hanno una repellenza di gran lunga superiore a quella del DEET, la sostanza di sintesi sinora ritenuta più efficace per proteggersi dalle punture della zanzara tigre che però può avere effetti tossici .

venerdì 24 maggio 2013

L'ELISIR DI LUNGA VITA DALL'ORIENTE

Studiato a lungo dal medico giapponese Yoshihida Hagiwara, presso l'Università di medicina Donis (California), il Green Magma, succo di erba d'orzo polverizzato, è un elisir di vitamine, minerali, ed enzimi : ha il doppio del calcio e 30 volte il complesso di vitamina B del latte, sette volte la vitamina C contenuta nelle arance e cinque volte il ferro degli spinaci . Inoltre ha 70 antiossidanti . Assunto con regolarità, stimola i processi antiossidanti, abbassa il livello di colesterolo "cattivo" e promuove l'azione del sistema immunitario .

giovedì 23 maggio 2013

TUMORI DELLA PELLE : ATTENZIONE A SENO E POLMONI

Chi ha avuto un tumore della pelle che non sia il più comune, cioè il melanoma, è più esposto ad altre neoplasie .
Lo dimostra uno studio pubblicato su "Plos medicine", che ha coinvolto circa 170 mila persone di pelle bianca . Tra loro, chi aveva avuto in passato un carcinoma delle cellule basali e squamose ha avuto il 15% e il 26% in più di possibilità di soffrire rispettivamente di tumore al seno o al polmone . Non solo : molti di questi malati hanno poi avuto anche un melanoma .

mercoledì 22 maggio 2013

AVIARIA : E' DAVVERO TUTTA COLPA DEI POLLI !

Mentre la nuova influenza aviaria è arrivata fino all'isola di Taiwan, infettando la prima persona, gli esperti dell'Università di Hong Kong hanno pubblicato uno studio che dimostra come il virus H7N9 venga trasmesso soltanto dai polli . La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica "Lancet", evidenzia infatti che anatre, piccioni, e quaglie, non possono trasmettere il microrganismo all'uomo .

martedì 21 maggio 2013

COSI' UN CIELO DI FUOCO ANNIENTO' I DINOSAURI

Una tempesta di fuoco globale potrebbe aver provocato, 66 milioni di anni fa, non solo l'estinzione dei dinosauri, ma anche la scomparsa di quasi tutta la vegetazione terrestre dell'epoca .
A questo risultato sono arrivati, dopo dieci anni di studi, i ricercatori guidati dal geologo Douglas Robertson, dell'Università del Colorado . Secondo la loro teoria, l'impatto di un mega asteroide sulla penisola dello Yucatan (Messico), avvenuto appunto 66 milioni di anni fa, avrebbe polverizzato una quantità gigantesca di roccia, che poi sarebbe stata scagliata nell'atmosfera . Con la ricaduta della polvere incandescente sulla Terra, gli strati più esterni dell'atmosfera si sarebbero riscaldati trasformando per settimane il cielo in un forno . Conseguenze : la vegetazione terrestre in fiamme e il 90% degli animali estinti, tra cui i grandi sauri .

lunedì 20 maggio 2013

BIMBI SANI CON DUE TAZZE DI LATTE

Due tazze di latte al giorno sono sufficienti per assicurare alla maggior parte dei bambini la giusta quantità di vitamina D e di ferro nel sangue .
Lo stabilisce il recentissimo studio canadese TargetKids, che risponde finalmente ai molti dubbi che assillano i genitori . La confusione nasce anche da raccomandazioni contrastanti diramate dall'Accademia americana di pediatria, che da un lato consiglia ai bambini tra 2 e 8 anni di bere due tazze al dì ma poi sostiene che hanno bisogno di un supplemento di vitamina D se bevono meno di quattro tazze . Ora però, giungono le conclusioni rassicuranti di Jonathon Maguire, pediatra al St. Michael's Hospital di Toronto che ha seguito per due anni lo sviluppo di 1.311 bambini .

domenica 19 maggio 2013

I PRIMI UCCELLI AVEVANO QUATTRO ALI

Uno studio cinese dello Shandong Tianyu Museum of Nature, pubblicato su Science ipotizza che i primi uccelli non avessero due ali bensì quattro . A riprova ci sarebbe l'analisi di 11 esemplari fossili risalenti all'epoca del basso Cretaceo (tra 100 e 150 milioni di anni fa), ritrovati in ottime condizioni nella provincia di Liaoning (Nord est della Cina) .
Questo studio indica come gli antenati dei moderni uccelli avessero sia gli arti anteriori che quelli posteriori ricoperti di penne e lascia aperta l'ipotesi di un uccello a quattro ali . L'idea dei ricercatori è che nel processo di adattamento al volo, gli uccelli abbiano perso le penne sulle zampe posteriori, che si sono specializzate per la locomozione, sviluppando invece quelle anteriori .

sabato 18 maggio 2013

MIDOLLO OSSEO : PRODURRA' ANCHE IL CERVELLO ?

Alcuni scienziati dello Scripps research institute (Stati Uniti) hanno trovato il modo di fare trasformare le staminali del midollo osseo in cellule cerebrali .
Normalmente le staminali midollari producono soltanto le componenti del sangue, come i globuli bianchi . Grazie a un anticorpo gli esperti sono riusciti a far modificare queste staminali, che hanno dato luogo a cellule che potrebbero essere utili per riparare lesioni del midollo spinale o curare i danni da ictus, senza rischio di rigetto .

venerdì 17 maggio 2013

CHEMIOTERAPIA : ORA I CAPELLI NON CADONO PIU'

Arriva dalla Gran Bretagna una tecnica che permette di limitare la caduta dei capelli in chi si sottopone alla chemioterapia . Si tratta di una cuffia in silicone morbido, collegata ad un impianto che la raffredda, mantenendola a 4°C . La temperatura del cuoio capelluto si abbassa gradualmente e resta costante . Il dispositivo si applica circa 20 minuti prima delle sedute, lo si indossa durante l'infusione dei farmaci e anche dopo per un periodo che può variare da 45 a 120 minuti . Riducendo l'afflusso di sangue alla base del capello, il freddo impedisce che i farmaci chemioterapici raggiungano i bulbi piliferi e li distruggano .
La cuffia è efficace nel 50-70% dei pazienti .

giovedì 16 maggio 2013

ICTUS : PIU' A RISCHIO CHI FA LAVORI PESANTI

L'Università Harokopio di Atene, ha realizzato una scala da 1 a 9, dove 1 rappresenta lo sforzo di un lavoro fisicamente impegnativo e 9 quello per un impiego sedentario e mentale .
Chi svolge una professione collocata alla base della scala ha il 20% in più di possibilità di soffrire di ictus ischemico o di avere problemi alle coronarie . Eppure gli esperti hanno sempre detto che la vita sedentaria è nemica del cuore . Un conto però è fare sport in modo regolare, un altro è fare un lavoro faticoso, che prevede anche grossi sforzi fisici per tutta la vita .

mercoledì 15 maggio 2013

IL BIANCO D'UOVO CONTRO LA PRESSIONE ALTA

L'albume ha lo stesso potere di un farmaco contro l'ipertensione (a basse dosi) senza effetti collaterali . Contiene, infatti, una molecola capace di bloccare l'azione dell'Ace, la sostanza che fa salire la pressione arteriosa .
Lo hanno dimostrato i ricercatori della Clemson (South Caroline) e della Jilin University (Cina) .

martedì 14 maggio 2013

L'ACETO ABBASSA LA GLICEMIA

Uno studio dell'Università di Seul (Corea) ha rilevato che nelle cavie di laboratorio sottoposte ad un regime molto grasso, la risposta insulinica si smorzava grazie all'aceto balsamico .
Ma qual è la dose per controllare la glicemia ? Secondo lo studio, pubblicato su Diabetes and Metabolism Journal, basta la quantità usata per condire l'insalata .

lunedì 13 maggio 2013

IL PESCE FA BENE ANCHE IN SCATOLA

La conferma arriva dai ricercatori del Nutrition Foundation of Italy, che invitano gli italiani ad alternare il pesce in scatola a quello fresco, che viene mangiato troppo poco .
Il pesce conservato, infatti, è più economico e veloce da preparare, ma ha gli stessi elementi nutritivi (proteine nobili, omega 3, vitamine, minerali) ed è controllato .

domenica 12 maggio 2013

IL TRUCCO RENDE LE DONNE PIU' ATTRAENTI

Chi ha detto che gli uomini amano i visi acqua e sapone ?
Un curioso studio dell'Università di Amburgo (Germania) ha dimostrato che le donne piacciono di più con un filo di trucco . I ricercatori hanno sottoposto a 70 persone, uomini e donne, gli scatti di 27 visi tra i 35 e i 50 anni . Prima al naturale, poi dopo aver passato il tonico e, infine, con fondotinta e una passata di mascara . Risultato : a piacere di più sono stati gli ultimi, meno i volti senza trucco e meno ancora quelli appena detersi, visto che la pulizia, stimolando i capillari, rende il colorito rosato ma non omogeneo .

sabato 11 maggio 2013

BIRRA : BASTA UN SORSO PER RISVEGLIARE IL CERVELLO

Altro che caffè : per migliorare l'attenzione è molto più utile bere un sorsino di birra .
La notizia arriva da una ricerca dell'Indiana University School of Medicine, pubblicata sulla rivista Neuropsychopharmacology, che ha messo in evidenza come un goccio di questa bibita induca il rilascio di dopamina nel cervello, ossia del neurotrasmettitore che ha un ruolo chiave nello stimolare l'attenzione, la memoria e il movimento .

venerdì 10 maggio 2013

LO SPORT PROTEGGE IL CERVELLO DALL'ALCOL

Non è una scusa per alzare il gomito, ma uno studio dimostra che tra gli alcolisti, chi pratica sport ha meno danni cerebrali rispetto a chi non fa attività fisica .
La ricerca è stata condotta dall'Università del Colorado (Usa) che ha coinvolto 60 persone con problemi di alcolismo di diversa entità . Chi tra loro faceva esercizio fisico aerobico con regolarità ha subito meno danni alla sostanza bianca, la parte dei tessuti cerebrali che l'abuso di alcol distrugge .

giovedì 9 maggio 2013

ANCA : LE PROTESI DIVENTERANNO ETERNE ?

E' un brevetto internazionale dell'Università Sapienza di Roma, che ha sviluppato un metodo per eliminare l'attrito, responsabile dell'usura delle protesi all'anca .
Si è raggiunto questo risultato non solo studiando due nuovi materiali antiusura, ma anche il loro "accoppiamento" . Questi, infatti, sfiorandosi si lubrificano a vicenda e non producono minuscoli detriti . E' ancora presto per sapere quando la nuova protesi potrà essere impiantata .

mercoledì 8 maggio 2013

IL MANCINISMO E' EREDITARIO ?

Un'ipotesi molto probabile, ma non definitivamente dimostrata, è stata proposta indipendentemente dagli studiosi inglesi Marian Annet e Chris McManus .
Secondo questa ipotesi ai mancini mancherebbe un gene che determina la localizzazione del linguaggio nell'emisfero cerebrale sinistro e la dominanza manuale destra : questo gene è stato chiamato dalla Annet Right Shift, il gene dello "spostamento a destra" . Chi non ha il gene ha maggiore probabilità, per ragioni ancora sconosciute e forse casuali, di sviluppare il mancinismo .

martedì 7 maggio 2013

LEGGIADRE LE LIBELLULE ? SONO NATE PER UCCIDERE

Macchine da guerra . Leggiadre, trasparenti e implacabili .
Secondo uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science, le libellule sono i più efficaci predatori esistenti, un congegno programmato per uccidere .
Le libellule si cibano solo di prede vive e per catturarle hanno un becco estraibile chiamato "maschera", con uncini alla fine, che svolge la stessa funzione della lingua del camaleonte : la maschera viene estroflessa per catturare la preda e portarla alla bocca . L'effetto è spettacolare, ricorda i mostri del film Alien .

lunedì 6 maggio 2013

UNA PROTEINA FA PARLARE LE BAMBINE PRIMA DEI MASCHI

Da uno studio dell'Università del Maryland a Baltimora, è emerso il motivo per cui, in genere, le bambine imparano a parlare prima e meglio dei maschietti .
Non è una questione legata all'intelligenza o al carattere, come erroneamente si è anche pensato, ma a una vera e propria predisposizione genetica . In particolare, infatti, nelle bambine è prodotta dai geni una maggiore quantità di una proteina chiamata Foxp2, ribattezzata "proteina della lingua", che non si esaurisce, inoltre, in tenera età ma prosegue per tutto l'arco della vita rendendo le donne, in genere, più loquaci degli uomini e consentendo loro di utilizzare un numero maggiore di vocaboli .

domenica 5 maggio 2013

SENO SU ANCHE SENZA REGGISENO

Lo dice una ricerca dell'Ospedale universitario francese di Besancon svolta su 330 donne : lo studio ha dimostrato che la tonicità del seno non ha a che vedere con la decisione di portare o meno il reggiseno .
Inoltre alcune donne che non lo indossano sono comunque riuscite a migliorare la postura e a ridurre il mal di schiena . In che modo ? I risultati sono ancora tutti da approfondire . E comunque, non vuol dire che portarlo faccia male, sottolineano i ricercatori .

sabato 4 maggio 2013

EMICRANIA : IN ARRIVO UN CEROTTO

Arriverà entro fine anno negli Stati Uniti e si attrezza per sbarcare anche in Europa .
Si chiama Zecuity, è un cerotto monouso a base di Sumatriptan contro il mal di testa e ha vantaggi sui cachet : bypassando il tratto gastrointestinale, non dà nausea o fastidi allo stomaco ed è stato dichiarato più efficace contro il dolore .

venerdì 3 maggio 2013

CORSA O CAMMINATA ? STESSI BENEFICI PER IL CUORE

Se guardi con ammirazione le ragazze che fanno jogging e nutri un pizzico di invidia perchè così si tengono in salute, sappi che puoi ottenere gli stessi benefici semplicemente camminando .
 Lo ha provato uno studio, condotto su oltre 33mila walker e oltre 15mila runner, pubblicato su Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology . La ricerca ha rilevato che le due attività abbassano allo stesso modo il rischio di pressione elevata, colesterolo alto e diabete . E, più si cammina o si corre durante la settimana, maggiori sono i benefici . A fare la differenza, invece, è la distanza percorsa con l'una o l'altra : in effetti, più chilometri fai (a piedi, ovviamente), meglio starà il tuo cuore .

giovedì 2 maggio 2013

L'AMORE DURA, SE SI E' QUASI COETANEI

Per fare in modo che una storia d'amore funzioni e sia eterna non basta piacersi e avere una buona intesa reciproca ma occorre avere quattro anni e quattro mesi di differenza .
E' quanto afferma uno studio inglese che sta facendo riflettere gli psicologi perchè, per la prima volta, è stata calcolata la differenza di età ideale affinchè una coppia abbia maggiori probabilità di riuscita . Gli esperti hanno studiato per sei mesi la vita di coppia di duemila persone di entrambi i sessi, sposate o conviventi, partendo da due dati fondamentali : l'età che le separava dai partner e il tempo di durata del loro legame . Dallo studio è emerso un risultato certo : l'amore è più felice e duraturo quando gli anni che dividono i due coniugi oppure i due fidanzati sono in media quattro, più quattro mesi, specie se lei è più giovane di lui .

mercoledì 1 maggio 2013

INFEZIONI : DIAMOCI UN TAGLIETTO

In Italia la circoncisione maschile non è particolarmente diffusa, se non per motivi religiosi .
Secondo l'American Academy of Pediatrics, il taglio del prepuzio nei neonati è una garanzia di salute . I pediatri basano le loro convinzioni su dati che mostrano come gli uomini circoncisi corrano meno rischi di essere contagiati dall'HPV o l'herpes . La circoncisione inoltre favorisce l'igiene intima, riducendo anche il rischio di infezioni al tratto urinario e perfino di tumori . Le controindicazioni, al contrario, sono marginali : meno del 2% dei bambini operati lamenta emorragie o infezioni facilmente risolvibili, mentre i timori per possibili disturbi relativi alla sfera sessuale non sono mai stati confermati .