Ultime scientifiche

lunedì 1 maggio 2017

BERE SPESSO TE' RIDUCE IL RISCHIO DI ALZHEIMER

Bere ogni giorno due tazze di tè dimezza il rischio di ammalarsi di morbo di Alzheimer, la malattia del cervello che danneggia progressivamente la memoria .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti della National University di Singapore e pubblicato sulla rivista di nutrizione The Journal of Nutrition Health and Aging . Secondo gli esperti, il tè aiuta la salute del cervello perchè contiene sostanze come le catechine, la L-teanina, le teaflavine e le tearubigine, che hanno proprietà antinfiammatorie e sono in grado di proteggere i tessuti nervosi .