Ultime scientifiche

lunedì 31 luglio 2017

SESSO : SE VENTI MINUTI VI SEMBRANO POCHI

Parliamo sempre di notti bollenti, ma le nostra performance sotto le lenzuola durano in media 19 minuti : 10 di preliminari  9 di rapporti  . Un tempo che soddisfa il 52% delle oltre 4mila coppie intervistate da lovehoney.eu . L'insoddisfazione è maggiore tra i maschi : il 23% di loro (contro il 19% di donne) sogna tempi più lunghi .

domenica 30 luglio 2017

TUMORI : ECCO I SENSORI PER LA DIAGNOSI PRECOCE

L'istituto italiano di tecnologia e l'Università di Padova hanno individuato sensori neurologici per la diagnosi precoce dei tumori e il riconoscimento di sostanze tossiche nel sangue . I ricercatori hanno chiarito come nano particelle artificiali possano avere funzioni che simulano il comportamento delle proteine, molecole biologiche essenziali alla vita .

sabato 29 luglio 2017

CICLO MESTRUALE : NON INCIDE SULLE PRESTAZIONI DEL CERVELLO

Gli "sbalzi" degli ormoni (estrogeni e testosterone), associati al periodo mestruale, non alterano minimamente la memoria e la concentrazione delle donne .
Lo ha dimostrato un recente studio condotto alla Medical School di Hannover, in Germania, che ha dunque sfatato la credenza popolare secondo cui il loro cervello sarebbe meno efficiente durante il ciclo  .

venerdì 28 luglio 2017

SCOPERTA FIORENTE VITA NELL'ATOLLO DEI TEST NUCLEARI

A sorpresa un gruppo di scienziati americani ha scoperto una fiorente vita marina nell'Atollo di Bikini, quello in cui 70 anni fa gli Usa scaricarono 23 bombe nucleari .
E' stato evidenziato un ecosistema in cui "i coralli sono grandi come automobili" ed anche i pesci si sono giovati dell'assenza dell'uomo .

giovedì 27 luglio 2017

ORIGINE DELLA VITA : FERRO E ZINCO NEL MARE PRIMORDIALE

Un nuovo studio, coordinato dall'Università di Trento, spiega il meccanismo biochimico che per primo potrebbe aver dato origine alla vita sulla Terra .
La ricerca svela il ruolo dei gruppi ferro-zolfo nell'evoluzione prebiotica . Secondo i ricercatori, i gruppi di ferro e zolfo alla base degli enzimi necessari alla vita potrebbero essere fluttuati sopra i mari primordiali circa 4 milioni di anni fa  .

mercoledì 26 luglio 2017

CANCRO OVAIO : PROMOSSE LE CURE ORMONALI

Un'analisi sistematica su 53 studi condotta dall'equipe del prof. Andrea De Cenesi, dell'Ospedale Galliera di Genova, ha validato l'efficacia delle cure ormonali nel cancro dell'ovaio .
La risposta clinica nelle donne trattate, a seconda del caso, con tamoxifene, inibitori dellaromatosi, estro- progestinici, oscilla dal 46 al 55% .

martedì 25 luglio 2017

SLA : MINI SCOSSE PER RALLENTARLA

Due studi in contemporanea all'Università Campus Biomedici e all'Università Cattolica di Roma hanno dimostrato una lieve riduzione della velocità di progressione della sclerosi laterale amiotrofica (malattia neurodegenerativa) in malati trattati con tecniche di stimolazione cerebrale non invasive .
Le "mini scosse" agiscono sul glutammato, un neurotrasmettitore che, se normalmente permette la comunicazione tra neuroni, quando è in eccesso diventa tossico per il cervello .

lunedì 24 luglio 2017

INTERCETTAZIONI : L'IMPROTA VOCALE SCOPRE CHI PARLA

Dalla banca dati del Dna e delle impronte digitali a quella delle "impronte vocali", per riconoscere le voci nelle intercettazioni .
E' il nuovo traguardo delle investigazioni : i carabinieri contribuiscono con Interpol e polizia tedesca, inglese e portoghese ad una ricerca finanziata dall'Ue per sviluppare un sistema di identificazione dei "parlatori sconosciuti" attraverso algoritmi specifici .

domenica 23 luglio 2017

GIOCARE A CALCIO MIGLIORA LA VISTA

Giocare regolarmente a calcio, a qualsiasi livello, è uno dei migliori allenamenti per la vista .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti della John Moores University di Liverpool, in Gran Bretagna e pubblicato dalla rivista di medicina dello sport Science and Medical in Fooball .
I calciatori, spiegano gli scienziati, passano in pochi istanti dall'osservazione di oggetti o persone a pochi centimetri di distanza a soggetti lontani anche cento metri : un cambiamento di prospettiva che allena nel modo migliore la vista .

sabato 22 luglio 2017

UOVO PER IL BEBE'

Quando arriva lo svezzamento, è il caso di inserire l'uovo nelle diete : è un'ottima fonte di nutrienti, aiuta a ridurre il consumo di alimenti zuccherati e accelera la crescita . Senza provocare allergia .
Lo dice uno studio condotto dalla Washington University su bambini dai 6 ai 9 mesi che hanno consumato un uovo al giorno per 24 settimane .

venerdì 21 luglio 2017

DIABETE : I BROCCOLI AIUTANO A CONTROLLARE LA GLICEMIA

Il sulforafano, un antiossidante contenuto nei broccoli, è in grado di abbassare i livelli di glucosio nel sangue (glicemia) e potrebbe quindi rivelarsi utile per il trattamento dl diabete di tipo 2 .
E' ciò che è emerso da uno studio della Lund University di Malmò (Svezia) : l'azione del composto è stata testata sui topi di laboratorio e su alcuni pazienti con buoni risultati .

giovedì 20 luglio 2017

RISO FREDDO CONTRO I PICCHI GLICEMICI

Quando si raffredda, il riso rilascia il doppio di "amido resistente" che, non venendo digerito, modula l'assorbimento dei carboidrati, evita picchi glicemici e protegge il colon . Lo stesso meccanismo virtuoso si innesca anche raffreddando fagioli, piselli, ceci e lenticchie cotti .
Lo ha riportato l'Asia Pacific Journal of Clinical Nutrition  .

mercoledì 19 luglio 2017

VARIAZIONI CLIMATICHE : TUTTI I SEGRETI IN UN NUOVO DATABASE

Ora gli scienziati hanno a disposizione il più completo database sule variazioni del clima degli ultimi 2000 anni . Un team di 98 ricercatori da 22 paesi ha reso disponibile il risultato di tre anni di lavoro sugli "indizi" contenuti nei primordiali archivi naturali della storia climatica della Terra, come quello degli alberi, calotte di ghiaccio, stalagmiti, coralli, sedimenti dei fondali oceanici  .

martedì 18 luglio 2017

AUTISMO : PER LA DIAGNOSI BASTA UN TEST DEL SANGUE

Verso la possibilità di fare la diagnosi precoce dell'autismo con un prelievo del sangue .
Una ricerca pubblicata sul Journal of  Neuroinflammation mostra che, misurando la concentrazione di due specifiche proteine nel sangue del bambino, si potrebbe predire la malattia con un'accuratezza dell'82% . La ricerca è stata condotta in Texas presso la Southwestern University .

lunedì 17 luglio 2017

TERAPIA ANTICANCRO SU MISURA : RISULTATI PROMETTENTI

Sono dati preliminari ma fanno ben sperare quelli che arrivano dalla prima sperimentazione della terapia personalizzata contro il più aggressivo tumore del cervello, il glioblastoma .
La sperimentazione, di fase 1, è in corso in Francia su 13 persone . "Si nota una riduzione del tumore" ha detto Antonio Lavarone, coordinatore del gruppo di studio .

domenica 16 luglio 2017

VEGETALI PER GAMBE PIU' LEGGERE

Frutta e verdura sono un toccasana per avere gambe sgonfie anche con il caldo e l'umidità . Mettine in tavola ogni giorno almeno tre porzioni e ridurranno sensibilmente il rischio di soffrire di arteriopatia periferica, una patologia che causa un restringimento delle arterie di braccia e gambe che quindi ricevono meno ossigeno .
Lo ha dimostrato una ricerca dell'Università di New York condotta su 3,7 milioni di statunitensi e pubblicata sulla rivista scientifica Arteriosclerosis Thrombosis and Vascular Biology .

sabato 15 luglio 2017

CANI E GATTI DONATORI DI SANGUE

Anche cani e gatti donano il sangue . Accade in Sardegna, all'ospedale veterinario dell'Università di Sassari . Nei prossimi giorni partirà il servizio della banca del sangue per animali in salute vaccinati e con meno di 8 anni ; i donatori volontari riceveranno gratis tipizzazione del gruppo sanguigno e visite ogni 6 mesi .

venerdì 14 luglio 2017

HAI ROTTO CON IL TUO PARTNER ? SCRIVI CHE TI PASSA

Il modo migliore per reagire ad un addio è metterlo nero su bianco . Parola di scienziati : scrivere la propria storia, liberando le emozioni che si provano, calma i battiti del cuore, migliora la reazione del sistema immunitario parasimpatico allo stress e aiuta a gestire i principali sentimenti negativi che affiorano (rabbia, delusione, tristezza, avvilimento, ansia) .
Lo dice uno studio dell'Università dell'Arizona, pubblicato su Psychosomatic Medicine .

giovedì 13 luglio 2017

ORANGHI : E' ALLARME ESTINZIONE

Gli oranghi del Bormeo sono in declino "allarmante" secondo l'Unione internazionale per la conservazione della natura . La popolazione sarebbe in calo dai 15 esemplari per 100 km di foresta del periodo 1997-2002 ai circa 10 del periodo 2009-2015 .

mercoledì 12 luglio 2017

FEGATO : CREATO IL TESSUTO IN LABORATORIO

Un team di ricercatori internazionale, composto da scienziati del Cincinnati Children's Medical Center (Stati Uniti) e del Max Planck Institute di Lipsia (Germania), ha realizzato, grazie alle cellule staminali, un tessuto di fegato umano bioingegnerizzato che "imita" lo sviluppo naturale dell'organo soprattutto nella comunicazione delle cellule in via di sviluppo .

martedì 11 luglio 2017

DIABETE : IN AIUTO DUE ORTAGGI TOSCANI

Il fagiolo zolfino e il pomodoro costoluto fiorentino, due varietà vegetali coltivate in Toscana, si sono rivelate potenti alleati per prevenire alcune complicanze del diabete come la retinopatia, la nefropatia, la neuropatia e la cataratta diabetica  .
Lo rivelano i risultati di Idara, progetto finanziato dalla regione Toscana e coordinato dal dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa . L'obiettivo dello studio era individuare nuove molecole capaci di bloccare in modo selettivo l'attività dell'aldoso reduttasi, un enzima responsabile di molte complicanze del diabete .

lunedì 10 luglio 2017

RIDERE SPESSO FA BENE ALLA MEMORIA

Ridere è un'ottima medicina per la memoria  .
Lo dice uno studio condotto dagli esperti della Università di Linda, negli Stati Uniti e presentato a San Diego al convegno Experimental Biology . Quando si ride, spiegano gli scienziati, nel sangue diminuisce la quantità di cortisolo, l'ormone che il corpo produce per reagire allo stress e che ha un effetto negativo sulla memoria . E così, dopo aver riso, si ricorda meglio  .

domenica 9 luglio 2017

GIURASSICO : SCOPERTO COCCODRILLO CON I DENTI DA T.REX

Lungo 7 metri e pesante una tonnellata, con un cranio alto e massiccio : ecco "Razana", il temibile coccodrillo giurassico col morso da T.rex vissuto 170 milioni di anni . A tracciarne per la prima volta l'identikit è uno studio pubblicato su Peer J da un gruppo di Paleontologi italiani e francesi, guidato da Cristiano Dal Sasso del Museo di Storia Naturale di Milano .

sabato 8 luglio 2017

TROVATI TESSUTI COLORATI TREMILA ANNI FA

Archeologi israeliani hanno scoperto frammenti di tessuto di lana tinti di rosso e blu risalenti a circa 3mila anni fa . La scoperta è avvenuta nella Valle del Timna, nel deserto dell'Arava, nel sud del Paese, durante scavi cominciati nel 2013 . Nella zona erano attive 1100 anni prima della nascita di Cristo le Miniere di rame di Re Salomone  .

venerdì 7 luglio 2017

IL SOFFRITTO E' AMICO DEL CUORE

Hai letto bene : gli esperti hanno "riabilitato" aglio e cipolla che, con olio extravergine di oliva, aiutano il pomodoro a dare il meglio di sè . La sinergia tra gli ingredienti rende massima l'efficacia del licopene, l'antiossidante contenuto nel pomodoro . Il sugo va cotto a lungo, circa un'ora .
Lo dice uno studio dell'Università di Barcellona  .

giovedì 6 luglio 2017

FELICITA' E' MEZZ'ORA DI PISOLINO

Non un minuto di più . Un breve sonno dopo pranzo (al massimo 30 minuti) è la "dose" giusta per ricaricare il cervello e aumentare creatività e concentrazione .
E' emerso da una ricerca della University of Hertfordshire, nel Regno Unito, che ha valutato anche umore e soddisfazione personale : chi fa un breve pisolino si dichiara mediamente "più felice" degli altri  .

mercoledì 5 luglio 2017

CHI CENA PRESTO INGRASSA MENO

Uno studio condotto in Pennsylvania (Usa) ha dimostrato che mangiare a tarda sera può avere effetti negativi sul metabolismo dei grassi . Mangiando prima, si eviterebbero conseguenze come l'aumentare del peso e dei livelli di insulina e colesterolo . A nove adulti con peso nella norma, i ricercatori hanno chiesto di seguire per 2 mesi un regime di 3 pasti e 2 spuntini tra le 8 e le 19 e poi, per altri 2 mesi, dalle 12 alle 23  . Mangiando più tardi, le persone sono ingrassate e i parametri metabolici negativi sono aumentati .

martedì 4 luglio 2017

I PIGRI SONO PIU' "ATTIVI"

Secondo uno studio dell'University of North Carolina (Usa), la fertilità e la libido sarebbero agevolate nelle persone che praticano meno sport . O meglio, come sempre, il troppo stroppia : è l'eccesso ad essere dannoso . In base alla ricerca, se non si esagera con le attività aerobiche (per esempio la corsa e il nuoto) sembra che si abbiano migliori risultati nelle prestazioni sessuali .

lunedì 3 luglio 2017

DIABETE : SI CURERA' CON IL CALORE

Partirà a breve, al Policlinico universitario Gemelli di Roma e all'Humanitas di Rozzano (Milano), una nuova fase della sperimentazione di una promettente cura per "ringiovanire" il duodeno, un tratto dell'intestino considerato nevralgico nello sviluppo della malattia  . Agendo sulla sua mucosa, il calore ripristina la normale composizione degli ormoni prodotti dall'intestino, migliora il controllo della glicemia e, quindi, il diabete .

domenica 2 luglio 2017

CHI MANGIA PERE RESTA PIU' FACILMENTE IN FORMA

Mangiare pere aiuta a restare in forma .
Lo rivela uno studio condotto dagli esperti della Lousiana State University di Baton Rouge, negli Stati Uniti e pubblicato dalla rivista di nutrizione Nutrition and Food Science  .
Questo accade, spiegano i ricercatori, perchè le pere sono ricche di fibre, che favoriscono il transito intestinale e riducono lo stimolo della fame . Inoltre riducono l'assorbimento dei grassi da parte dell'intestino .

sabato 1 luglio 2017

I SEGRETI DI UN ALTOPIANO IN NORVEGIA

Importanti ritrovamenti sono avvenuti nell'altopiano di Hardangervidda . Si trova in Norvegia ed è il più vasto d'Europa . I ricercatori hanno dimostrato la presenza di insediamenti stagionali (da giugno a ottobre) già nell'Età della Pietra e nell'Età del Bronzo . Lo conferma il ritrovamento di una scarpa . La popolazione vi si trasferiva quando il ghiaccio si scioglieva .